A poco più di un anno dal finale di serie del Trono di spade, discusso in tutto il mondo per la grande delusione che ha lasciato alla stragrande maggioranza dei fan, siamo in attesa della serie che narrerà le vicende dei Targaryen. House of the Dragon ripercorrerà infatti la storia della famiglia che per tre secoli ha governato su Westeros.

Il prequel del Trono di spade

Il tanto discusso finale della serie del Trono di spade ha lasciato l’amaro in bocca a milioni di appassionati in tutto il mondo. I fan delle vicende di Westeros saranno dunque felici all’uscita della serie prequel che, questa volta, si concentrerà sulla storia della famiglia Targaryen.

La famiglia dai capelli di platino, la stirpe dei draghi, gli antenati di Daenerys la madre dei draghi, su di loro si baserà la prossima produzione della HBO. Con ogni probabilità non vedremo la serie venire alla luce prima del 2022 a causa del lungo processo di lavorazione che richiede un’impresa di questo genere.

Oltre al motivo tecnico vi è anche quello artistico. Lo scrittore George R. R. Martin, creatore della saga di libri nonché sceneggiatore per molti episodi della serie, ha infatti annunciato che non si dedicherà alla scrittura della serie prima di aver portato a termine il suo ultimo libro Winds of Winter, della saga A Song of Ice and Fire.

House of the Dragon: il prequel della serie del Trono di spade Immagine dal web
Immagine dal web

“Mi aspetto di essere coinvolto in questo nuovo progetto in una certa misura e, chissà, se le cose vanno bene, potrei anche essere in grado di scrivere alcuni episodi, come ho fatto per le prime quattro stagioni di Game of Thrones. Ma non prenderò in mano nessun copione fino a quando non avrò finito e consegnato Winds of Winter. L’inverno sta ancora arrivando e il libro resta la mia priorità, per quanto mi piacerebbe scrivere un episodio di House”

Il futuro della serie nelle mani di House of the Dragon

House of the Dragon racconterà I primi 150 degli oltre 300 anni del regno dei Targaryen ma, grazie al libro in uscita che tratterà il resto della storia fino alla ribellione di colui che diventerà Re Robert Baratheon, vi sarà sicuramente altro di cui parlare per altre stagioni.

Non ci resta che aspettare e vedere se House of the Dragon sarà capace come Il Trono di spade ad intrattenere i fan. Magari riuscirà anche a risollevare la reputazione di una serie che si è suicidata con l’ultima stagione.

Seguici su Facebook

Leggi anche: Stanno per arrivare le carte di UNO in versione The Office

© RIPRODUZIONE RISERVATA