Il campionato riparte con una nuova super giornata. La corsa allo scudetto riparte, così come il lavoro di Gattuso a Napoli. In questo turno di Serie A va in scena il derby di Milano, fondamentale sia per il Milan che per l’Inter.

La 22a giornata di Serie A inizia già da venerdì sera.

Ripartire

ROMA-BOLOGNA: I giallorossi ripartono dagli errori commessi nella sfida contro il Sassuolo. I neroverdi hanno rallentato la corsa alla Champions League della Roma. Con diversi infortunati e un morale da ritrovare, i giallorossi di Fonseca preparano la sfida contro il Bologna di Mihajlovic. I rossoblù sono in salute e l’hanno dimostrato anche nell’ultima sfida contro il Brescia.

La strada per vincere la Serie A

FIORENTINA-ATALANTA: A Firenze la viola vuole ripartire dopo la sconfitta piena di polemiche subita contro la Juventus. Iachini ha cambiato volto alla squadra del presidente Commisso, agevolato anche dal grande mercato fatto dalla dirigenza viola. Gli avversari di questa giornata di Serie A sono i giocatori dell’Atalanta. I nerazzurri sono in cerca della vittoria e della condizione fisica migliore per affrontare anche i prossimi imminenti impegni di Champions League.

TORINO-SAMPDORIA: La situazione del Torino appare sempre più complessa. A pagare è stato Mazzarri, esonerato dopo diverse prove rivedibili della sua squadra. Longo torna quindi a guidare una squadra di Serie A, avrà il compito di dare un senso alla stagione del Torino. Si parte con la Sampdoria di Ranieri, una squadra che ha creato diverse difficoltà a molte grandi squadre quest’anno. La sconfitta contro il Napoli non rovina il lavoro compiuto da Ranieri, chiamato a mantenere sempre più le distanze dalla zona rossa.

HELLAS VERONA-JUVENTUS: A Verona la Juventus spera di allungare sull’Inter (impegnata nel derby di domenica con il Milan). Prestazione convincente quella dei bianconeri contro la Fiorentina, nonostante le proteste per i rigori assegnati.

Fino al derby

SPAL-SASSUOLO: Semplici è sempre piu ultimo nella classifica di Serie A. Momento difficile per la squadra di Ferrara che necessita di punti per rialzare la testa e lottare per non retrocedere. L’avversario questa volta è il Sassuolo. I neroverdi sono in forma e in fiducia, soprattutto dopo la grande vittoria casalinga contro la Roma. La SPAL dovrà stare particolarmente attenta a Boga, il giocatore che ha dribblato di più in Serie A.

BRESCIA-UDINESE: Anche il Brescia pensa a cambiare il suo allenatore. Le ultime uscite della squadra di Corini non sono piaciute alla dirigenza. Nonostante manchi ancora l’ufficialità, pare che possa essere Diego Lopez il nuovo allenatore delle Rondinelle. La prossima partita sarà un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. I bianconeri di Gotti vengono dalla sconfitta subita dall’Inter e devono ripartire il prima possibile per non essere coinvolti nella lotta per non retrocedere.

GENOA-CAGLIARI: Un pari per i rossoblù di Nicola che sa di vittoria. Il pareggio contro l’Atalanta porta la squadra di casa al diciottesimo posto in classifica. Sebbene sia ancora zona rossa, la mano del nuovo allenatore comincia a vedersi. Anche il Cagliari mostra diversi miglioramenti. Dopo un periodo difficile, gli uomini di Maran sembrano aver recuperato le energie. Sono tornati a essere quella squadra che aveva stupito tutti nella prima parte di questa Serie A.

NAPOLI-LECCE: Gattuso ha ridato vita al Napoli. Gli azzurri, dopo la rivoluzione di gennaio fatta dalla dirigenza, risalgono la classifica. Il traguardo “Europa” è sempre più vicino. Il Lecce deve allontanarsi dalla zona rossa. La vittoria contro il Torino ha ridato entusiasmo a una squadra reduce da risultati poco convincenti.

PARMA-LAZIO: Ottima Serie A sia per il Parma che per la Lazio. Gli uomini di D’Aversa puntano all’Europa League, mentre i biancocelesti sono a un punto dal secondo posto (occupato dall’Inter). Il pareggio ottenuto con l’Hellas Verona ha impedito agli uomini di Inzaghi di raggiungere il secondo posto.

INTER-MILAN: Il derby di Milano è una partita diversa dalle altre. I nerazzurri sono secondi in classifica e vogliono rimanere vicini alla Juventus. Vincere è importante anche per gli uomini di Pioli. Il recupero di Ibrahimovic è fondamentale per aumentare anche il morale dei rossoneri che puntano al quarto posto in classifica.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=261853&action=edit

© RIPRODUZIONE RISERVATA