Calcio

Serie B, clamoroso: Vicenza ancora in corsa, crollano Lecce e Cremonese

La trentasettesima giornata di Serie B ha regalata sorprese incredibili. Mancano solo novanta minuti alla fine del torneo cadetto ed i verdetti più importanti, gli ultimi, non si sono materializzati sui campi. Un pomeriggio ad altissima tensione che ha visto cadere Lecce e Cremonese, le prime due della classe prima di queste sfide, e che regala speranze di promozione diretta e di salvezza rispettivamente a Monza e Vicenza. Attenzione, infine, alla zona playout: i biancorossi veneti, il Cosenza e l’Alessandria si giocheranno due posti nelle forche caudine di fine regular season. Ecco cosa è successo sui campi infuocati della cadetteria.

Serie B, il siluro di Ranocchia tiene in vita il Vicenza e fa slittare la promozione del Lecce: avanza il Monza

Clamoroso in vetta alla classifica di Serie B. Rammarico, rabbia e speranze si fondono insieme in questi che sono i penultimi minuti di un intero campionato. Il Lecce esce sconfitto a Vicenza: dopo essere passati in vantaggio con Strefezza, una bomba carta tirata dal settore dei salentini esplode in campo e stordisce il portiere Contini, costretto al cambio. Come se non bastasse, i festeggiamenti dei giallorossi hanno divelto un led. Tempo perso che regala quattordici minuti di speranza ai biancorossi. Ed i veneti se li prendono tutti: pareggia Diaw su rigore e all’ultimo respiro è Ranocchia, con un bolide dalla distanza, a regalare speranze playout.

La Cremonese cade ancora: dopo il ko della scorsa giornata, i grigiorossi perdono in casa contro l’Ascoli e scivolano al terzo posto della classifica. È Baschirotto ad ufficializzare la partecipazione dei bianconeri ai playoff. Torneo che non vorrebbe disputare il Monza: i brianzoli battono 3-0 il Benevento e si collocano, per adesso, al secondo posto che vale la promozione diretta in Serie A. Male Pisa, Stregoni, Brescia (ko contro il Cittadella) e Frosinone che perde 3-0 contro la SPAL (adesso salva) e dovrà combattere per i playoff nell’ultima giornata. Il Perugia non sfrutta la sconfitta dei ciociari nel derby umbro contro la Ternana: Donnarumma regala la vittoria alle Fere e lascia a meno tre dai playoff il Grifone. L’Alessandria pareggia 2-2 sul campo del Parma ed il duo Cosenza-Vicenza può ancora sperare di ghermire i playout.

(Photo credit: L.R. Vicenza)

Back to top button