Calcio

Serie C, Defendi: “Ternana? Per la Serie B non facciamo calcoli”

La Ternana Calcio, un po’ a sorpresa ma con estremo merito, si è presa il comando delle operazioni nel Girone C della Serie C mettendosi alle spalle formazioni importanti con Bari, Catania, Palermo, Avellino e Juve Stabia. Un percorso nettissimo che, con il tempo, ha portato le fere umbre a totalizzare l’enormità di 72 punti in classifica rifilando un distacco di 12 lunghezze all’Avellino secondo con una partita in più rispetto allo schiacciasassi del Libero Liberati. Cristiano Lucarelli, quindi, potrà presto brindare alla matematica promozione in Serie B che, allo stato attuale, sembra davvero impossibile da perdere. Uno dei simboli di questa cavalcata è Mariano Defendi, centrocampista dei rossoverdi che in stagione è sceso in campo 26 volte segnando 3 reti e fornendo 3 assist ai compagni.

Le dichiarazioni di Defendi

Ecco le parole del centrocampista delle Fere, attuali dominatrici del raggruppamento di Serie C, rilasciate ai microfoni de Il Corriere dello Sport. Situazione attuale, il sogno Serie B ed il futuro sul tavolo dell’intervista: “Non faccio calcioli e non guardo gli altri. Abbiamo fatto sempre così. Abbiamo badato solamente ai noi stessi anche quando l’Avellino ha perso col Catania. Eravamo concentrati solo sulla nostra partita. Il mio gol nel ritorno contro il Bari. Futuro? Qui sto bene e non penso di smettere. C’è un legame forte costruito in queste cinque stagioni belle e anche complicate“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button