Serie C, ecco i colpi grossi della settimana

La Serie C rimane tra le categorie più attive sul mercato in questa sessione, e potrà rivelarsi una rampa di lancio per tanti ex della massima serie

Reg(g)ina d’estate

German Denis con la nuova maglia della Reggina (fonte: strettoweb)

SERIE C/ La Reggina sogna in grande e non ha avuto paura di trasformare i suoi desideri in realtà. Un bomber di razza che possa rendere altamente competitiva la rosa è la descrizione di German Denis, attaccante argentino dall’illustre passato in Serie A con le maglie di Napoli e Atalanta. Dopo una parentesi in Sudamerica, la voglia di rilanciarsi a 37 anni suonati era tanta da accettare senza troppi fronzoli l’offerta del presidente calabrese Gallo. Il Tanque è atteso tra lunedì e martedì prossimo a Reggio, dove firmerà un contratto binennale con la nuova squadra.

Il bomber argentino è solo la ciliegina sulla torta di un mercato già strepitoso per i calabresi. Anche la Reggina, infatti, avrà il suo Ronaldo, pardon, Rolando: Gabriele Rolando, ex difensore della Sampdoria è sbarcato lunedì a Reggio, dove la stesa società ha voluto omaggiarlo con un siparietto simpatico sui social, presentandolo nella tipica posa di esultanza del fenomeno portoghese. Una scena che ha divertito il web, ma che ora fa ben sperare soprattutto i tifosi reggini.

Gabriele Rolando come CR7 (fonte foto: calciomercato.com)

Monza già vede la B

Monza Calcio
La squadra del Monza (fonte foto: il cittadinomb)

Quando parliamo di ambizione, non possiamo che riferirci soprattutto al Monza di Galliani e Berlusconi, letteralmente scatenata in questa sessione, ma già attiva da gennaio. Dall’inizio dell’anno, infatti, sono stati ben 16 gli acqusiti della società monzese, e in questa sessione estiva si sono contati 7 innesti davvero promettenti, oltre che vecchie conoscenze della Serie A: Federico Del Frate, Mattia Finotto, Giuseppe Bellusci (ex Catania), Mario Sampirisi (ex Genoa), Eugenio Lamanna (ex Genoa), Nicola Rigoni (ex Chievo), e Michele Franco dal Trapani. D’altronde, l’ex presidente del Milan non ha mai nascosto la volontà di raggiungere la massima serie in pochi anni, e direi che chi ben comincia è a metà dell’opera: parola di Monza e Reggina, vere regine di questa Serie C che si prospetta davvero divertente.

Per altre informazioni e curiosità sul mondo della Serie C, seguiteci sui nostri social

© RIPRODUZIONE RISERVATA