Calcio

Serie C, Perugia-Matelica: le ultime su formazioni e dove vederla

Perugia-Matelica può essere la sfida decisiva per la promozione diretta: in caso di vittoria degli umbri, contemporanea sconfitta del Padova e non vittoria del Sudtirol, la squadra di mister Caserta festeggerebbe la Serie B con un turno di anticipo. Allo stadio Renato Curi il fischio d’inizio al match della 37esima giornata del Girone B di Serie C è fissato alle ore 20:30 di questa sera.

Il momento del Perugia

Dopo un mese di marzo difficile con solo 3 vittorie in 8 partite, il Perugia sembrava aver perso contatto dal Padova primo. Dopo la sconfitta nel derby umbro contro il Gubbio (3-2) qualcosa è scattato nella mente dei ragazzi di Caserta: da quella partita in poi 5 vittorie e 1 pareggio, tanti punti guadagnati sui veneti e primo posto nel girone riagguantato. Ora, con 73 punti, i grifoni sono appaiati ai biancoscudati, con il Sudtirol che osserva da -2. Una serie fortunata di eventi, oggi, potrebbe consegnare la Serie B agli umbri dopo un solo anno di permanenza in Serie C. Prima, però, c’è l’ostacolo Matelica, quarto miglior attacco e seconda peggior difesa del Girone B. Nelle ultime uscite la retroguardia perugina è apparsa solida subendo 2 sole reti negli scorsi 6 turni.

Il momento del Matelica

Continuano gli alti e bassi che hanno caratterizzato la stagione della squadra ospite: dopo la vittoria importante nella sfida playoff contro la Sambenedettese, i marchigiani sono crollati a Carpi perdendo 4-1 e non sono andati oltre lo 0-0 contro il Fano nella scorsa giornata. Contro il Perugia, secondo miglior attacco e quarta miglior difesa, la squadra di Colavitto cercherà di riprendere la marcia verso il sesto posto: ad oggi i playoff sembrano assicurati (il Mantova, decimo, è a -5) ma un piazzamento migliore potrà essere utile nelle sfide ad eliminazione diretta. In corsa per la sesta piazza sono in 3: Matelica, Cesena e Sambenedettese, tutte a 53 punti pronte a sperare in un passo falso delle avversarie.

I precedenti di Perugia-Matelica

L’unico precedente fra Perugia e Matelica è la gara d’andata. Nelle Marche a vincere furono gli ospiti per 3 reti a 1. Il vantaggio umbro è arrivato con Murano a cui ha risposto momentaneamente Volpicelli. I grifoni hanno poi ritrovato il vantaggio con Minesso per poi chiudere la partita su rigore con Vano allo scadere.

Le probabili formazioni

Per l’assalto alla B il Perugia dovrà fare ancora a meno di Konatè ma potrà contare di nuovo, almeno in panchina, su Sgarbi e Angella. Molti dubbi anche su Falzerano, non al top, e Moscati alle prese con uno stiramento alla coscia. Nel Matelica, invece, l’unico assente sarà la punta Alberti, ai box già da inizio aprile.

Perugia (4-3-2-1): Minelli; Favalli, Negro, Monaco, Rosi; Sounas, Vanbaleghem, Kouan; Minesso, Elia; Melchiorri. Allenatore: Fabio Caserta.

Matelica (4-3-3): Cardinali; Di Renzo, De Santis, Zigrossi, Tofanari; Balestrero, Bordo, Calcagni; Leonetti, Moretti, Volpicelli. Allenatore: Gianluca Colavitto.

Arbitro: Federico Longo (Paola). Assistenti: Andrea Micaroni (Chieti), Davide Stringini (Avezzano). Quarto ufficiale: Marco Ricci (Firenze).

Dove vedere Perugia-Matelica

La sfida di oggi sarà visibile in streaming sulla piattaforma Elevensports, previo abbonamento, e su Sky, al canale 254 del satellite, in modalità pay-per-view.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale S. S. Matelica Calcio 1921

Back to top button