Calcio

Serie C, Sudtirol-Virtus Verona: le ultime sulle formazioni e dove vederla

Allo stadio Druso di Bolzano va in scena Sudtirol-Virtus Verona, delicata sfida fra due formazioni ad un passo dai propri obiettivi. Il fischio d’inizio al match valevole per la 35esima giornata del Girone B di Serie C è in programma alle ore 17:30 del pomeriggio di oggi.

Il momento del Sudtirol

I padroni di casa si trovano, a sorpresa, a lottare per la promozione diretta contro il Padova. I sudtirolesi, infatti, hanno accumulato 68 punti, solo 2 in meno dei veneti che hanno faticato nelle ultime uscite perdendone 2 delle ultime 5 (contro Triestina e Matelica). La squadra di Vecchi, invece, ha perso solo 2 volte nelle scorse 11 gare (contro Perugia e FeralpiSalò) e sembra quasi inarrestabile. La Virtus Verona, però, nonostante il periodo di crisi, sogna ancora un posto in zona playoff e a Bolzano cercherà il colpaccio.

Il momento della Virtus Verona

Dopo una prima metà di stagione da sogno, la Virtus è tornata con i piedi per terra affrontando il girone di ritorno con una media punti da zona playout (1 sola vittoria nelle ultime 10, contro l’AJ Fano 3 giornate fa). I 45 punti in classifica pongono i veneti in 11esima posizione a -2 dall’ultima piazza buona per i playoff occupata dal Mantova. Per inseguire il decimo posto la squadra di Fresco deve lasciarsi immediatamente la crisi alle spalle. Per farlo, però, i veronesi dovranno sfoderare un’ottima prestazione contro il secondo miglior attacco e la seconda miglior difesa del girone.

I precedenti di Sudtirol-Virtus Verona

L’andata, a Verona, è terminata 2-2 con i gol di Pittarello e Danti per i padroni di casa e Beccaro e Magnaghi per gli ospiti. Lo scorso anno, nell’unica partita giocata (il ritorno è stato annullato causa Covid), a vincere fu il Sudtirol che si impose per 1-0 nel proprio stadio grazie alla rete di Petrella. Nella stagione ‘18/19 l’andata a Verona finì 3-2, il ritorno in terra altoatesina terminò in parità, 1-1.

Le probabili formazioni

Possibile 4-3-1-2 per i padroni di casa con Poluzzi in porta, MalomoVinetot coppia centrale, Fabbri a sinistra e Morelli a destra. Linea mediana composta da Fink in regia affiancato da Tait e Kraric. Davanti, possibile panchina per Fischnaller che potrebbe far spazio alla coppia RoverMagnaghi. Senza l’infortunato Voltan la trequarti potrà essere coperta da Casitaghi.

Modulo speculare per gli ospiti: Giacomel fra i pali, Daffara e Delcarro correranno ai lati della coppia centrale PellacaniVisentin. Al centro Cazzola in regia, Danieli, Zarpellon mezzali. In attacco Pittarello e Arma agiranno davanti al trequartista Danti.

Sudtirol (4-3-1-2): Poluzzi, Fabbri, Malomo, Vinetot, Morelli; Kraric, Fink, Tait; Casiraghi; Rover, Magnaghi. Allenatore: Stefano Vecchi.

Virtus Verona (4-3-1-2): Giacomel; Daffara, Pellacani, Visentin, Delcarro; Zarpellon, Cazzola, Danieli; Danti; Pittarello, Arma. Allenatore: Luigi Fresco.

Arbitro: Cristian Cudini (Fermo). Assistenti: Giuseppe Pellino (Frattamaggiore), Gabriele Bertelli (Busto Arsizio). Quarto ufficiale: Franco Luciani (Roma 1).

Dove vedere Sudtirol-Virtus Verona

Il match sarà visibile in streaming sulla piattaforma Elevensports previo abbonamento.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale Virtus Verona

Back to top button