CalcioSport

Serie D 2020-21, viaggio tra chi spera di esserci/2

Serie D 2020-21 ancora lontana, ma le formazioni oggi impegnate nei campionati di Eccellenza, già sognano l’approdo nella massima serie dilettantistica nazionale. Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta di altri club…

Serie D 2020-21: ecco la situazione in Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata

Sicilia, le due capolista volano

Nei due girone del campionato di Eccellenza, spiccano già due nomi. Nel girone A, in particolare, alla testa del gruppo c’è il Dattilo Noir, primo con 58 punti dopo 24 turni di campionato (18 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte). La formazione trapanese, precede i biancorossi del Canicattì di 6 lunghezze, vantando anche il miglior attacco (54 gol realizzati) ed il miglior reparto difensivo (15 gol subiti).

Nel secondo girone, a 6 giornate dal termine, tutti gli indizi in chiave promozione, portano al Paternò, attualmente primo con 59 punti (18 vittorie, 5 pareggi, 0 sconfitte). Per la squadra rossoblu la Serie D è davvero dietro l’angolo, benché il Città di Sant’Agata, seconda a 52 punti, conserva ancora qualche speranza di salire, magari attraverso i play-off, nel peggiore dei casi.

Calabria, per la Serie D è lotta a due

Chi spera (a ragione) di raggiungere la Serie D 2020-21, è il San Luca, che nel campionato di Eccellenza calabrese precede in classifica tutte le altre con 52 punti (14 vittorie, 10 pareggi, 0 sconfitte), dopo 24 giornate sulle 30 previste. La difesa della formazione di Reggio Calabria, si è dimostrata sino a qui, la migliore del raggruppamento, avendo subito soltanto 9 segnature. Dietro la capolista, tuttavia, a soli 3 punti di distanza, ringhia la Reggio Mediterranea, che ha ancora qualche chance per arrivare in Serie D. Tanto ancora da decidere, dunque, nel finale di stagione.

Puglia, Molfetta devastante può già sognare

Perché i giochi possano dichiararsi chiusi, mancano ancora da giocare 5 giornate, ma il Molfetta, che fa suo al momento il primato in classifica con 60 punti nel carniere (18 vittorie, 6 pareggi, 1 sconfitta), con 6 punti di vantaggio rispetto al Corato, secondo in classifica, sente davvero di potercela fare. A confermare il tutto, un attacco pressoché straripante, che con 63 reti (2,52 reti di media a partita), si attesta il migliore dell’Eccellenza pugliese ed uno dei migliori dell’intera categoria, su scala nazionale. Come dire, che se non è già Serie D, poco ci manca…

Basilicata, tutto ancora in gioco per due

A giocarsi in questa regione la promozione nel campionato di Serie D edizione 2020-21, sono due formazioni, che di certo accenderanno la passione dei propri tifosi sino all’ultimo minuto di gioco. In testa al raggruppamento di Eccellenza della Basilicata, infatti, ci sono il Lavello ed il Rotonda, entrambe appollaiate in cima alla classifica con 64 punti, dopo 25 giornate ed a 5 dalla fine. In particolare il Lavello è la formazione che realizzato più gol (66 centri) e subito meno reti (11 gol), ma subito dietro c’è il Rotonda con 65 gol messi a segno e 14 subiti. Questo campionato di Eccellenza, dunque, non ha trovato ancora un vero padrone. Sarà un finale caldissimo.

(Photo credit in evidenza: Saluzzo Calcio)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

Back to top button