La Serie D è costantemente alle prese con il calciomercato, ed anche nelle ultime ore, diverse le novità che hanno interessato diversi club. Ecco i principali colpi…

Confermr di under e nuovo colpo della Torres

La prima novità riguarda la Castellanzese, che ha reso nota la conferma di Yuri Giugno. Il centrocampista classe 2001, lo scorso anno ha potuto scendere in campo soltanto 5 volte (con gol all’esordio in Serie D), poi un brutto infortunio lo ha tenuto lontano dai campi. Il recupero è tuttavia completato, e la società neroverde gli ha dato fiducia. In bocca al lupo Yuri!

I toscani del Seravezza Pozzi, confermano in rosa quattro under dalla belle speranze. Parliamo di Francesco Nannipieri, trequartista classe 2001, e di tre 2002 Nicola Garofalo (ataccante), Alessandro Valori (difensore), Gabriele Vannucci (difensore).

La Torres, intanto, che in questo primo segmento di calciomercato si sta muovendo molto e bene, ha chiuso per l’inserimento in rosa di Alberto Torelli. Il centrocampista classe ’95 originario di Napoli, lascia dunque il Giulianova (11 presenze e 2 gol), ed approda in Sardegna. In carriera Torelli, ha totalizzato 199 presenze in gare di campionato, tra Serie B (Carpi), Serie C (Robur Siena, Santarcangelo, Carrarese, Alma Juventus Fano) e Serie D (Vis Pesaro, Giulianova, Legnago Salus). Centrocampista con il fiuto del gol. Sono 15 realizzati sin ad ora in carriera.

Un ex-Serie C per il Follonica Gavorrano

Il Follonica Gavorrano, dal canto suo, ha trovato l’accordo per riportare in Toscana il centrocampista classe ’91, Fabrizio Lo Sicco. Il giocatore, nato a Palermo, proviene dall’Adriese, formazione con la quale nell’ultima edizione della Serie D, ha messo in fila 26 presenze e firmato 5 segnature. Lo Sicco è giocatore esperto ed a dimostrarlo sono le sue presenze (243) ed i suoi gol (31), il tutto realizzato tra Serie C, Serie C2 e Serie D, vestendo le casacche del Matera, del Gavorrano (2011-2013, 58 presenze ed 8 gol), della Lucchese, della Pistoiese, del Lecce, del Taranto, sino alle più recenti partecipazioni con Matelica ed Adriese.

L’FC Messina, intanto, conferma nella propria rosa, Francesco Marone, portiere classe ’99 di Salerno. L’estremo difensore, che a Messina ci è arrivato nella seconda parte di campionato, si è ben messo in mostra con 11 presenze, dopo le 7 fatte registrare ad inizio stagione con il Portici. Per lui in carriera, già 46 presenze in due campionati nella quarta serie.

Per quello che riguarda la formazione laziale del Flaminia, le novità sono costituite dai rinnovi del capitano Francesco Lazzarini (centrocampista classe ’90), e dell’esperto difensore classe ’83, Manuel Panini. Per entrambi, la scorsa stagione di Serie D è stata vissuta da protagonisti, quasi naturale il loro rinnovo.

La rinuncia alla Serie D

Aveva fatto un ottimo campionato di Eccellenza, tanto da meritarsi il biglietto giusto per raggiungere la Serie D, ma alla fine il Busto 81, formazione militante nel campionato di Eccellenza lombarda, non prenderà parte alla prossima edizione del campionato di quarta serie.

A confermarlo in un’intervista a Sprint e Sport, è stato Paolo Crucitti, il tecnico che ha condotto al successo nell’ultimo campionato i bustocchi. Ora ci sarà da capire se i vertici societari del Busto 81 cederanno il loro titolo sportivo. Alla finestra, particolarmente interessato, sembra esserci il Varese. La questione promette, comunque, interessanti sviluppi tutti da seguire.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA