CalcioSport

Serie D Ripescaggi: festeggiano già in cinque, ma…

La Serie D 2019-20 vede l’arrivo di cinque formazioni ripescate. Ce la fanno Agropoli, Legnago, Pomezia, Olympia Agnonese e Legnano.

La Lega di Serie D, ha stabilito i criteri per i ripescaggi. Mancano le ufficialità, ma stante il comunicato, possono dire di avercela già fatta cinque formazioni. Vediamo come stanno le cose…

Il comunicato della Lega Nazionale Dilettanti

Per ricoprire i posti rimasti liberi in Serie D, a causa di mancate iscrizioni e/o ripescaggi in Serie C, la Lega Nazionale Dilettanti, ha provveduto a rendere pubblica la graduatoria completa, dalla quale attingerà per i propri ripescaggi.

Si distinguono tre gruppi, come di seguito riportato:

Società perdenti spareggi seconde in Eccellenza

Agropoli 37 P.ti

Pomezia 30 P.ti

Legnano 21,5 P.ti

Gladiator 20 P.ti

Società Serie D perdenti play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore ad 8 punti

Legnago Salus 45 P.ti

Olympia Agnonese 41,5 P.ti

Pavia 34 P.ti

Tamai 31 P.ti

Città di Anagni 23 P.ti

Sinalunghese 21,5 P.ti

Prodronero 20,5 P.ti

Castiadas 19 P.ti

Viareggio 17 P.t

Società Serie D retrocesse direttamente

Pomigliano 30 P.ti

Castelfidardo 21 P.ti

1937 Milazzo (ex Igea Virtus) 13 P.ti

Rotonda 4P.ti

Serie D
Il Pomezia Calcio (Photo credit: pagina FB SSD Pomezia Calcio)

Questi i ripescaggi “sicuri”

In forza del comunicato della Lega nazionale dilettanti, si procede ai ripescaggi, utilizzando in modo alternato, prima la classifica delle “Società perdenti spareggi seconde in Eccellenza”, e poi la graduatoria delle “Società Serie D perdenti play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore ad 8 punti”.

Ecco allora, che virtualmente, possono già festeggiare la promozione in Serie D, l’Agropoli, il Legnago, il Pomezia, l’Olympia Agnonese ed il Legnano.

Oltre a queste squadre, continuano a sperare (e non poco), almeno altre due club, ovvero il Pavia ed il Gladiator. Del resto, è sempre possibile che la Serie C “chiami” a sé il Bisceglie o l’Audace Cerignola. Un’ipotesi, certo, ma non così fragile.

In ultimo, c’è da monitorare da vicino anche la situazione della domanda di ingresso in Serie D del Gela. Se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, allora ecco che Gladiator e Tamai, potrebbero tornare nel massimo campionato dilettantistico nazionale.

Tifosi del Pavia (Photo credit: pagina FB Fc Pavia 1911)

(Photo credit in evidenza: pagina FB U.S. Agropoli 1921)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

LND

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button