BRAVE

Sex toys da soli o in coppia, quali scegliere e come utilizzarli

sex toys aiutano ad esplorare il piacere intimo e ti permettono di individuare anche delle nuove zone erogene del tuo corpo.

Questo da una parte significa una maggiore conoscenza di quello che ti piace e di quello che invece non fa per te, da un’altra parte si traduce nella possibilità di ampliare e amplificare il tuo godimento.

Se infatti l’autoerotismo è sempre una scelta valida perché ti può aiutare ad acquisire sicurezza in te stessa e nel tuo corpo, anche la sperimentazione di nuove e intense sensazioni con il partner è un modo molto efficace per rafforzare il legame intimo.

Un grande merito che può essere ascritto al web, riguarda la sfera emotiva e più personale di ogni singolo soggetto. La rete, infatti, ha creato una sorta di maggior consapevolezza della propria intimità e come poter soddisfare i propri desideri senza alcun capzioso pregiudizio. Un esempio di quanto fin qui esplicato lo possiamo trovare nel mondo dei sex toys, che grazie ad internet sono stati definitivamente sdoganati nell’immaginario collettivo.

Basti pensare, a tal proposito, come questi articoli vengono consigliati anche dal punto di vista medico, in quanto risultano estremamente funzionali per il soddisfacimento delle proprie esigenze più intime, che incide, profondamente, sullo spirito col quale affrontiamo la vita di tutti i giorni. Svariati studi medici, ad esempio, testimoniano come il raggiungimento dell’orgasmo renda migliore l’animo di ogni singola persona.

Anche chi è in coppia può avvicinarsi al mondo dei sex toys, per dare un boost al proprio piacere tra le lenzuola.
Naturalmente è importante che entrambi i partner siano d’accordo a provare nuovi orizzonti di piacere!

Come in tutte le cose, è sempre meglio optare per un approccio graduale e scegliere il sex toys che fa al caso tuo, che tu sia single oppure impegnata in una relazione di coppia.

Sex Toys, quale scegliere?

La diffusione dei sex toys ha comportato anche una differenziazione dell’offerta. Non esiste più solamente il classico vibratore. Ma allora come scegliere quello giusto? Partiamo da una premessa che può sembrare banale ma non lo è: i sex toys servono ad aumentare il piacere femminile. Per scegliere il gadget erotico più adatto devi quindi sapere prima di tutto cosa ti piace:
– Tipi vaginali: molte donne prediligono la stimolazione vaginale. Il vibratore in questi casi è la scleta migliore. Ne esistono ormai di diversi modelli: variano nella forma e nelle dimensioni ma anche nei materiali (silicone, jelly flessibile, ipoallergenico per mantenere la temperatura, cyberskin, loveclone o UR3 per riprodurre l’effetto della pelle umana).
– Tipi clitoridei: in questo caso sono maggiormente indicati animaletti hot che stimolano il clitoride.
– Tipi indecisi: se ti riconosci in entrambi i profili precedenti, quello che ti occorre è proprio il Jack Rabbit, il fedele amico di Charlotte di Sex and the City. Un accessorio capace di stimolare interno ed esterno della vagina contemporaneamente e dotato di diversi livelli di vibrazione.

Sex toys originali
Pretendere di elencare tutti i sex toys in commercio sarebbe troppo pretenzioso. Quello che è importante capire è che non c’è limite alla fantasia. Vi proponiamo dunque i più strani.

Dall’oriente arrivano le palline della geisha: si mettono all’interno della vagina e, una volta terminato l’uso, si estraggono tirando il cordoncino che le lega (l’idea deve essere venuta al suo inventore pensando all’assorbente interno).
Per le più tecnologiche esistono gadget ultra moderni telecomandati oppure OhMiBod Naughtibod che opera a ritmo di musica essendo collegato con il vostro lettore mp3.
E per le più eleganti ci sono i sex toys gioielli: apparentemente sono semplici collane, bracciali o anelli ma all’occorrenza si trasformano in gadget erotici.

L’uso dei sex toys in coppia è una scelta che si prende insieme, il tipo di approccio ad un vibratore quando si è in due può portare a scoprire nuovi piaceri e stimolazioni, ma anche giochi e punti erogeni non sperimentati.

Nelle coppie l’anima più recalcitrante all’uso dei sex toys ha il timore che il toy andrebbe a “sostituire” la loro parte nell’amplesso ma in realtà lo strumento con cui una coppia si ama va oltre l’atto in sé, perché quello che una persona ci dà mentre facciamo l’amore è un valore aggiunto che nessuna macchina può ancora sostituire.

Quali sono i rischi?
Siete incuriosite e volete provarne alcuni? Bene, mettete da parte tabù e imbarazzo. Attenzione però: l’utilizzo assiduo può comportare dipendenza. Avete capito bene: non sono rari i casi di donne che non possono più fare a meno dei sex toys e ne abusano. Le carezze di un uomo saranno anche più imperfette ma restano insostituibili…
Per quanto riguarda invece il rischio di infezioni, abbiate cura della vostra igiene e lavate con cura gli apparecchi dopo l’uso. Usate acqua (non troppo calda) e sapone: i sex toys non vanno assolutamente lavati in lavatrice o lavastoviglie. Se si usano con più partner, proteggersi con il preservativo. In caso di allergie o irritazioni lubrificateli con soluzioni liquide ad hoc.

Adv

Related Articles

Back to top button