Gossip e Tv

Shalana Santana, chi è la compagna di Massimiliano Gallo: “Ci stimiamo tantissimo”

Massimiliano Gallo è legato all’attrice e modella brasiliana Shalana Santana, nata a Brasilia il 23 aprile 1983. I due si sono conosciuti a Napoli nel 2011. Prima di incontrare Shalana, Gallo era sposato con Anna, da cui ha avuto la figlia Giulia, oggi quasi ventenne. L’attrice brasiliana, invece, ha invece un figlio avuto dal suo ex compagno, il dentista Alessandro Lukacs, ex concorrente del Grande Fratello 2001. Nonostante il loro matrimonio sia finito, Massimiliano Gallo è rimasto in buoni rapporti con l’ex moglie Anna: “Diciamo che per vivere in serenità, se ci sono soprattutto dei figli, alla base ci deve essere il rispetto, e questo c’è. Ma non solo. La mia ex moglie era la fidanzatina di quando ero piccolo… Abbiamo passato la vita insieme. E, anche se poi l’amore è finito, l’affetto è rimasto, quello ci sarà sempre e saremo sempre legati per crescere nostra figlia”, ha raccontato l’attore al settimanale DiPiù.

Shalana Santana, chi è la compagna di Massimiliano Gallo

Prima della relazione con l’attrice e modella, Massimiliano Gallo era sposato con la sua storica fidanzata di sempre, di nome Anna, da cui è nata Giulia, oggi 19enne. Anche Shalana Santana ha un figlio, nato dalla relazione precedente con il dentista Alessandro Lukacs, che molti ricorderanno per la sua partecipazione al Grande Fratello 2001. Parlando della sua ex moglie, Massimiliano Gallo ha dichiarato: “Alla base ci deve essere il rispetto per vivere in serenità, soprattutto se ci sono dei figli, e questo c’è. Abbiamo passato la vita insieme. L’affetto è rimasto, quello ci sarà sempre e saremo sempre legati per crescere nostra figlia”. 

Massimiliano Gallo ha ricordato il primo incontro con Shalana Santana: “L’ho invitata a bere un caffè. È stato tutto molto naturale. Abbiamo cominciato a parlare e ci siamo accorti molte ore dopo che il caffè non solo non l’avevamo preso, ma che non c’era neanche un bar nelle vicinanze”. Shalana Santana, parlando della sua relazione con l’attore, ha detto a Bon Coulture: “La nostra vita gira intorno al cinema. Parliamo molto, guardiamo cose insieme, leggiamo. C’è un enorme rispetto tra noi, le carriere però sono indipendenti, abbiamo modi di lavorare e ritmi diversi. Non siamo coinvolti nelle scelte reciproche, ma confrontiamo di continuo. Subisco molto il fatto che qualcuno possa pensare che lavoro perché sono la sua compagna: mi fa orrore l’idea della raccomandazione, della spintarella”.

Back to top button