MetroNerd

Sherlock: un nuovo revival movie potrebbe essere alle porte?

Da quando la popolare serie televisiva Sherlock si è conclusa nel 2017, la speranza di un seguito è forte. Quando la serie è terminata, le star della serie Benedict Cumberbatch e Martin Freeman sono state molto impegnate con altri progetti (in particolare il Marvel Cinematic Universe), impedendo in gran parte la realizzazione di nuovi episodi di Sherlock. Per questo la speranza dei fan, in realtà è andata sempre più scemando.

Sherlock: il co-creatore risponde alle domande su un possibile film

Detto questo, il team che sta dietro a Sherlock si è detto disponibile a tornare sulla questione prima o poi e a produrre un’altra serie, o forse anche un film. In una nuova intervista rilasciata al The Guardian, il co-creatore di Sherlock, Mark Gatiss, ha parlato di un potenziale revival:

“La gente pensa che si possa semplicemente agitare una bacchetta. È incredibilmente difficile far interessare le persone e far sì che i film vengano realizzati. Ricordo di aver parlato con Edgar Wright di Ant-Man, per il quale ha impiegato otto anni della sua vita e che poi non ha realizzato. Otto anni non sono pochi. Se ne aggiungi un po’, sei morto e hai fatto quattro film. Ma in realtà eravamo sinceramente interessati a realizzarli per la TV perché amiamo la TV. Ci piacerebbe fare un film su Sherlock. È la cosa più naturale da fare”.

Un’altra serie di successo della BBC, Luther, è tornata di recente per un seguito cinematografico su richiesta dei fan, con una prima visione su Netflix all’inizio di quest’anno. Considerando che su Netflix Sherlock ha raggiunto la sua popolarità con il pubblico americano, è logico che lo streamer sia anche la papabile casa di produzione di realizzazione di un prodotto sulla serie.

La star della serie Sherlock, Benedict Cumberbatch, aveva già parlato di un possibile ritorno, dichiarando a Esquire nel 2021: “Oh guarda, continuo a dire mai dire mai. Sai, mi piace molto quel personaggio… è solo che le circostanze devono essere giuste e penso che forse sia troppo presto per vedergli dare un’altra vita”, ha detto la star. “Penso che, per quanto meraviglioso, abbia avuto il suo momento per ora. Ma questo non vuol dire che non possa avere un seguito in futuro”.

Seguici su Google News

Pulsante per tornare all'inizio