Presentata la nuova iniziativa promossa dalla Regione Sicilia per rilanciare il turismo nell’isola. Per la comunicazione sono stati creati un logo e un video che raccontano il progetto.

In uno scenario in cui diventa ogni giorno più concreto il sogno di organizzare le vacanze estive, il governo ha raccomandato di dedicarsi al cosiddetto “turismo di prossimità”. Le regioni hanno iniziato a prendere provvedimenti. La Sicilia si è fatta trovare pronta e reattiva, fiera di un numero relativamente basso di contagi da Covid-19 e progressivamente in diminuzione nelle ultime settimane. La Regione Sicilia ha così deciso di approfittarne per lanciare “SICILIA: your happy island“: un piano di comunicazione mirato a promuovere il turismo per l’estate 2020 nell’isola.

Logo Sicilia: your happy island
Nuovo logo Sicilia: your happy island – Photo Credits: web

Turismo in sicilia: il progetto

Originariamente l’iniziativa doveva essere esposta a ottobre durante la fiera di Rimini dedicata alla promozione del turismo internazionale. La Regione Sicilia ha però deciso di anticipare il lancio per correre in soccorso all’estate post pandemia 2020 e supportare il flusso dei turisti, in uno scenario estivo tuttora difficile da prospettare.

La presentazione di “SICILIA: your happy island” si è dunque tenuta la scorsa settimana: nelle sale liberty del Villino Florio a Palermo, Manlio Messina – assessore regionale del Turismo, Sport e Spettacolo – e Alberto Samonà – neoeletto assessore regionale ai Beni culturali e all’Identità siciliana – hanno raccontato il progetto alla stampa.

Il logo e le polemiche

Durante la conferenza stampa sono stati presentati in anteprima il logo e i video che accompagneranno tutta la campagna promozionale. L’assessore Messina ha inoltre annunciato l’investimento di 30.000 euro per sponsorizzazioni social, presentando un piano di comunicazione che sembrerebbe massiccio e capillare.

Video ufficiale logo Sicilia: your happy island – Credits: web

Come è stato spiegato dagli assessori stessi, ogni lettera ha un colore che fa riferimento a un aspetto o una componente dell’isola: S giallo come il sole che si specchia sul grano, I blu come le sue acque, C e I sfumature di arancione come i suoi agrumi più famosi, L azzurro come il cielo terso che la incorona, I verde come le chiome dei suoi alberi, A rosso come il magma che ne rispecchia la potenza ancestrale

Eppure non sono mancate le polemiche, soprattutto in merito al logo che risulta poco originale se non addirittura copiato da altre campagne promozionali. Saltano subito all’occhio li confronti, ad esempio, con il logo Expo 2015 e con tutte le declinazioni che erano state fatte per ogni regione in occasione dell’evento. Probabilmente la poca creatività messa in campo fino a ora per “SICILIA: your happy island” potrebbe essere perdonata nel caso in cui tutto il progetto risultasse efficace, portando buoni risultati per il turismo siciliano.

loghi confronti expo 2015
Loghi expo 2015 – Photo Credits: web

Tornare a viaggiare

Nonostante tutto, l’intento è quello di tornare a dare un’accezione positiva a ciò che negli ultimi mesi è stato di fatto demonizzato: l’allontanamento da casa. Per rassicurare i turisti e incentivare i viaggi alla scoperta dell’isola, l’assessore Samonà ha espresso la consapevolezza di un processo che potrebbe risultare arduo:

Dovremo convincere tanta gente e anche molti siciliani a visitare la Sicilia, a scoprirla. Faremo una campagna nazionale e poi una internazionale. Non ci vogliamo demoralizzare, vogliamo andare all’attacco e far sì che la Sicilia possa intercettare il turismo, a partire da quello di prossimità

Un percorso che potrebbe essere lungo ma che vuole scommettere su quello che l’Assessore ai Beni Culturali definisce “brand Sicilia”, tenendo a specificare che non si tratta della vendita di un prodotto ma dell’offerta di un’ identità e una cultura uniche al mondo.

L’assessore Messina ha citato anche il fondo di 75 milioni che seppure in ritardo sulle procedure di definizione, dovrebbe favorire la ripresa delle attività turistiche. Un piano d’azione che insomma mette di fronte alla criticità del momento ma che lascerebbe sognare un’estate di ripresa.

Video ufficiale Sicilia: your happy island – Credits: web

di Flavia Sciortino

Seguici su

Facebook

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA