Sigourney Weaver parla di Alien 5

Negli ultimi giorni, Sigourney Weaver ha dichiarato che James Cameron era a favore del progetto Alien 5 di Neill Blomkamp. Il progetto di Blomkamp quindi non fallì per mancanza di supporto da Cameron.

Neill Blomkamp, regista conosciuto per aver diretto District 9, Elysium e Humandroid, era stato assunto dalla Fox per il progetto Alien 5. Non si sa molto su quella che sarebbe stata la trama, perché il progetto è stato accantonato per dedicarsi esclusivamente al film di Ridley Scott, Alien Covenant uscito nel 2017. Al momento non sembra che Blomkamp sia nuovamente interessato a dirigere un eventuale Alien 5.

In un’intervista con THR, Sigourney Weaver ha dichiarato di essere ancora interessata ad un eventuale sequel. “Stavo lavorando con James Cameron, ma quando siamo stati messi fuori dalla Fox, Neill aveva ottenuto così tanti lavori che dovevamo aspettare probabilmente. Sono attualmente impegnata a fare il sequel di Avatar. Mi piace lavorare con Neill e penso che farebbe un lavoro fantastico. James Cameron pensa davvero che sia una grande idea, quindi non si sa mai. In questo momento, penso che Neill abbia tre progetti contemporaneamente. ”

Gli impegni della Weaver e di Blomkamp non sono l’unica ragione per cui non vedremo Alien 5 in un prossimo futuro. Una volta chiaro che Fox stava per concentrarsi sul film di Scott, Blomkamp spostò la sua attenzione su altri progetti, dirigendo una serie di cortometraggi di fantascienza attraverso Oat Studios. Per cui il futuro del franchise, è ancora incerto, sopratutto dopo le recensione negative di Alien Covenant. Ridley sembra fiducioso per un nuovo sequel, chi sa se la recente fusione tra Fox e Disney darà nuova linfa vitale alla saga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA