Sim-Racing | TDR1: Un podio variegato in Bahrain

La seconda tappa del campionato di F1 2019 ha visto i piloti del Team Dude Racing battagliarsi sul circuito del Bahrain. Il caldo torrido ha influenzato molto le strategie dei piloti che alla fine ha premiato Roberto de Paolis su Red Bull, seguito da Biagio Mastromarino su Ferrari e Luigi Sparice su Renault.

TDR1 GP del Bahrain – Una gara ricca di scontri

La gara del TDR1 che si è svolta sul circuito del Bahrain è stata caratterizzata da molti contatti, brusche frenate e tamponamenti incerti molti dei quali sono ancora sotto investigazione.

La gara è stata soprattutto decisa da chi ha azzeccato la giusta strategia nei vari pit-stop. Sono stati premiati quei piloti che sono stati coraggiosi a partire con le gomme bianche o gialle; mentre i penalizzati sono stati quelli partiti con le gomme rosse. Le Ferrari, ad esempio hanno dovuto compiere due cambi gomme.

redbull GP del Bahrain
Red Bull di Roberto de Paolis – Photo Credit: F1 2019

Il pilota della giornata è stato senza alcun dubbio Andrea Zanni, il nostro kamikaze, che partito ultimo ha chiuso in quarta posizione; tra l’altro ha avuto problemi al DRS per buona parte della gara e non gli ha permesso di agguantare i primi tre arrivati, ovvero: Roberto de Paolis, Biagio Mastromarino e Luigi Sparice.

Quest’ultimo ha raggiunto il gradino più basso del podio, riprendendosi dalla gara precedente a Melbourne che l’ha visto ritirato. Costante come non mai, ha guadagnato terreno giro dopo giro, portandosi poi a podio! Risultato difficile, invece, per il suo compagno di squadra che, sull’altra Renault è arrivato ultimo, incapace nel trovare un passo gare adeguato che gli permettesse di lottare.

Podio f1 gp del bahrain
Il podio del GP del Bahrain composto da Luigi Sparice, Biagio Mastromarino e Roberto de Paolis – Photo Credit: F1 2019

Press Conference – le interviste ai piloti

Dopo il GP del Bahrain abbiamo intervistato il 3° arrivato Luigi Sparice su Renault ed Andrea Zanni su Alfa Romeo.

“Luigi, ottima gara! Un podio meritatissimo. Dopo lo sfortunato ritiro avvenuto a Melbourne, con quale mentalità scendevi in pista in Bahrain?”

“La prima gara in Australia è stata deludente. Ho cercato di attaccare fin da subito pur avendo le gomme fredde ma l’impulsività non ha pagato e sono finito a muro percorrendo la curva Waite. In Bahrain non ho voluto ripetere lo stesso errore, reduce dalla brutta esperienza australiana, mi sono preparato al meglio in vista di questa altra gara difficile, cercando di trovare un’ottima velocità di punta e stabilità. Il duro allenamento devo dire che ha ripagato, ed anche con gli interessi. Penso che la costanza sia il mio punto forte ed oggi si è notato!”

renault bahrain f1
Luigi Sparice arrivato 3° durante il GP del Bahrain – Photo Credit: F1 2019

“Andrea hai fatto una rimonta fenomenale a bordo della tua Alfa Romeo. Dopo una qualifica disastrosa, avuto in seguito a dei problemi con la vettura sei partito in ultima posizione e poi arrivato quarto. Una prestazione notevole, ci va di parlarcene?

“Ciao Raffaello per me è un onore essere intervistato da te! Riguardo la gara avvenuta in Barhain lunedì, ho avuto parecchie disavventure con l’assetto della macchina e del volante. La qualifica è andata male, quindi mi sono concentrato sulla gara. Come strategia ho adottato la classica, ovvero quella di partire con gomme hard in modo da poter avere un vantaggio nel primo stint visto che molti piloti sono partiti con gomma rossa. La partenza non è andata male, nonostante un contatto al primo giro in entrata nella zona del DRS1, poi gara tutta in salita vari sorpassi finché a metà gara arrivo dietro al terzetto leader. Purtroppo ho avuto un imprevisto meccanico al DRS, che per metà gara è andato fuori uso ed il guasto mi ha fatto perdere circa un secondo a giro sul gruppo. Nonostante questo sono soddisfatto per il risultato ottenuto. Partito ultimo sono arrivato quarto e non è poca cosa! Ti ringrazio per l’intervista ci vediamo in Cina fra due settimane!”

TDR1 Gp del Bahrain
Il kamikaze ingaggia lo scontro con la Haas – Photo Credit: F1 2019

Video gara TDR1 GP del Bahrain

Se hai perso la seconda gara del campionato TDR1 non temere, puoi recuperare la diretta tramite il video qui sotto!

Classifica Piloti e Costruttori

Di seguito le classifiche piloti e costruttori aggiornate al GP del Bahrain.

classifica piloti team dude racing
Classifica Piloti TDR1 – Photo Credit: Team Dude Racing
Classifica Costruttori TDR1
Classifica Costruttori TDR1 – Photo Credit: Team Dude Racing

Segui il Team Dude Racing sul loro sito internet e sui social FacebookInstagramTwitch e YouTube!

FOTO TDR1 GP del Bahrain

nuovo motore v12 ferrari nuovo motore v12 ferrari

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA