Finiti i campionati nazionali è ora di tuffarsi di nuovo sulle competizioni europee. Per la Roma c’è il fondamentale quanto atteso impegno negli ottavi di finale di Europa League contro il Siviglia. Domani alle ore 18:55 in quel di Duisburg si terrà il match in gara secca tra i capitolini e gli andalusi. In palio c’è il pass per i quarti di finale, fase della competizione che i giallorossi non raggiungono dal 1999. Discorso completamente opposto per il Siviglia che si può definire come la “regina” di coppa. Infatti i spagnoli hanno trionfato per ben 3 volte negli ultimi 6 anni nella seconda competizione continentale. Una sfida da dentro o fuori, quindi, 90 minuti che valgono una stagione e che faranno sognare ancora una compagine a caccia del trionfo europeo mentre per l’altra ci sarà una profonda delusione. Siviglia-Roma può considerarsi una sfida di alto prestigio, quasi come una finale anticipata. Nel primo confronto ufficiale tra i club la posta in palio è subito altissima. Andiamo a vedere le probabili formazioni in vista del match di domani e dove poter seguire in tv la sfida.

Siviglia-Roma: dove vederla in tv

Il match di cartello tra Siviglia e Roma di domani andrà in onda in diretta su Sky. Per gli abbonati al satellite sarà possibile seguire la partita tramite l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili. Inoltre sarà possibile vedere l’ottavo di finale di Europa League in streaming acquistando un pacchetto Now Tv.

Roma, è l’ora della verita: le scelte di Fonseca

Per la Roma è stata un’estate particolare fatta come il resto della stagione di alti e bassi. Prima le sconfitte consecutive contro Milan, Udinese e Napoli, poi il finale composto da 7 vittorie e un solo pareggio. Il risultato finale è il quinto posto e quindi, la qualificazione diretta in Europa League. Domani 6 agosto ci sarà l’attesissima sfida proprio di Europa League contro il Siviglia, appuntamento che la piazza aspettava da tempo. Anche durante il campionato il pensiero dei tifosi romanisti e in parte dei giocatori è sempre ricaduto su questo match da dentro o fuori. Finalmente è arrivata l’ora della verità, ecco come potrebbe scendere in campo la Roma di Fonseca: Pau Lopez nonostante le svariate incertezze difenderà i pali giallorossi, la linea a 3 orfana di Smalling vedrà Mancini, Ibanez e Kolarov. Sugli esterni sono intoccabili Bruno Peres e Spinazzola. Nel mezzo l’assenza per squalifica di Veretout pesa, ci sarà Diawara accompagnato da Cristante. Attenzione però, perchè Fonseca potrebbe optare per l’abbassamento di Pellegrini. Sulla trequarti è sicuro di un posto Mkhitarian, mentre è vivo il ballottaggio tra Zaniolo e Carles Perez. Lo spagnolo sembrava favorito ma il numero 22 dopo la sontuosa prova contro la Juventus sta prendendo quota. Davanti, ovviamente ci sarà il capitano e trascinatore Edin Dzeko.

Siviglia-Roma è in programma per domani alle ore 18:55. Il tecnico Paulo Fonseca ha scelto chi mandare in campo.
Il tecnico della Roma Paulo Fonseca al suo primo anno in giallorosso affronterà il Siviglia di Lopetegui negli ottavi di finale di Europa League. Photo Credit: asromalive.it Getty Images

Siviglia, out Gudelj: le ultime

Il Siviglia di Julien Lopetegui si prepara alla delicata sfida contro la Roma. Gli spagnoli hanno chiuso il campionato al 4° posto qualificandosi per la prossima Champions League e arrivando a pari punti con l’Atletico Madrid terzo. Gli andalusi vengono da un momento di forma strabiliante, infatti nel post lockdown non hanno mai perso ottenendo 5 pareggi e 6 vittorie. Il tecnico ex Real Madrid dovrà fare a meno di Gudelj risultato positivo al Covid-19 senza gravi sintomi, essendo fortunatamente asintomatico. Nel 4-3-3 ci sarà in porta Vaclik, a comporre la coppia di centrali difensivi ci saranno Koundé e Diego Carlos. Mentre sugli esterni toccherà alle frecce Jesus Navas e Reguilon. Al posto di Gudelj in mediana agirà l’esperto Fernando con ai suoi lati Banega e Joan Jordàn. Davanti spazio al talento e alla velocità di Ocampos e Munir con De Jong centravanti.

SEGUICI SU:

PAGINA FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA