13.3 C
Roma
Gennaio 21, 2021, giovedì

Serie D, le sorprese dei gironi

- Advertisement -

Serie D che è ripartita col nuovo anno e si iniziano già a tirare le prime somme, nonostante il campionato sia ancora lungo. Molte squadre erano date avanti ai nastri di partenza, ma non tutte hanno mantenuto le b.

Girone A-Si salvano in due

Sicuramente una delle favoritissime era la retrocessa Gozzano, che, sulla carta, disponeva di una rosa superiore alle altre. Pronostico quasi rispettato perchè il Gozzano è terzo a -3 dal Bra primo, e con lo scontro diretto da giocare. Bene anche la Caronnese che, attualmente, si è accaparrata l’ultimo posto playoff, ma è solo a -4 dalla vetta. Delude, invece, Legnano che passa da un secondo posto lo scorso anno ad un 11o posto attuale, a 10 punti dalla capolista. Tante speranze erano riposte nella ritornata tra i pro Città di Varese che, però, è ultimissima con soli 5 punti.

Girone B-Seregno non molla

Data per super-avvantaggiata ad inizio campionato, Seregno ha dovuto fare i conti con un Crema lanciatissimo, che comanda la classifica a +1 sui favoriti. Male le altre scommesse: Fanfulla, Calvina e Virtus Ciserano occupano la 9a, 10a e 11a posizione. Malissimo quelle che potevano essere le outsider, Tritium e Scanzorosciate, che sono 15a e 16a, con il Tritium che è anche la peggior difesa del Girone.

Girone C-Trento ci prova

Nell’anno del suo centenario, Trento si è preparato per una importante risalita in C. Attualemente è 4o, con 3 gare da recuperare, a -2 dalla vetta. Prova a disturbarla l’Union Clodiense che ha superato in 5a posizione la Cjarlins Muzane, confermando il pronostici di squadre insidiose. Prima è, invece, una squadra partita coi fari spenti, la Manzanese, che ha conquistato 23 punti in 12 gare e punta ad rimanere nelle prime 5. Malissimo l’Arzignano che era dato come uno dei favoriti ed invece si trova in zona playout.

Girone D-Pronostici rispettati

C’erano delle squadre che potevano contare su una rosa superiore, e quelle si trovano a combattere per le prime posizioni, con l’aggiunta di un ottimo Livorno. Il Prato lo scorso anno perse il treno C per un solo punto ed anche quest’anno galleggia sul ciglio dei playoff. Aglianese, Fiorenzuola e Lentigione fanno valere la differenza ed occupano le prime tre posizioni.

Girone E-Siena sbatte su Tiferno

La super-favorita del Girone era, ovviamente, il Siena, che comunque occupa la seconda posizione, con due gare in meno, a -4 dalla vetta. Probabilmente a fine campionato sarà prima, ma non potrà essere preso sottogamba lo stoico Tiferno, che si trova là sopra a sorpresa. Le altre deludono un po’tutte, tranne il Trastevere, quarto. Crolla la Pianese: dal possibile ripescaggio in C al 16o posto in Serie D.

Girone F-Campobasso a fatica

Tre erano le squadre date avanti ad inizio campionato, per passare da Serie D a Serie C. Delle tre solo Campobasso ha rispettato le premesse, faticando molto più di quanto potesse pensare. Notaresco non la molla di un centimetro, Castelnuovo, Rieti e Cynthia la tallonano passo passo. Crollano, invece le altre due, prese alla sprovvista dalla partenza sprint delle altre. Pineto e Recanatese non sono comunque distanti dalla vetta, segno di una classifica molto corta, ma si trovano comunque in 7a ed 8a posizione.

Girone G-Top e flop

Diverse le squadre date per favorite ad inizio anno e buona parte di quelle occupano le prime posizioni. Si tratta di Monterosi, Latina e Savoia, che occupano i primi tre posti e stanno piano piano creando un solco con le inseguitrici. Crollano, inspiegabilmente, Latte Dolce e, soprattutto, Torres. Latte Dolce che sta per essere risucchiato nella gara playout, Torres che, invece, ne è stato travolto fino alla penultima posizione.

Girone H-Le due regine

Pronostici rispettati nel Girone H di Serie D, nonostante la concorrenza di un ottimo Sorrento, terzo. Casarano, primo, tenta la fuga ed inizia a mettere punti fra sè e la seconda, il Picerno, rallentata dagli attacchi di Sorrento. Sarà o fuga o battaglia a tre per la prima posizione, con Altamura e Lavello spettatori interessati.

Girone D-Il terzo in comodo

Ad inizio anno era pronosticato una gara a due tra ACR Messina ed Acireale, con la FC Messina come possibile outsider. Tutto corretto, pronostici rispettati, fino alla scorsa giornata, quando, approfittando dei risultati, è spuntato San Luca in seconda posizione. Acireale ed FC Messina hanno una gara in meno e possono superarlo appena si recupererà, ma intanto San Luca è là ad impensierire le altre, a -1 dalla vetta.

Autore: Matteo Castro

Risultati e Classifiche

Articolo precedente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Elena Fedriga, ecco chi è la moglie del presidente del Friuli Venezia Giulia

Elena Fedriga, ecco chi è la moglie del presidente del Friuli Venezia Giulia. Trentottenne originaria del pordenonese, triestina d'adozione, referente regionale del...

Alicia Vikander e Michael Fassbender genitori in gran segreto

Alicia Vikander e Michael Fassbender, una delle coppie più amate del cinema, sarebbero diventati genitori in gran segreto. Su Twitter, infatti, un...

Antonio Tajani, chi è la moglie Brunella Discoteca

Ex insegnante di educazione fisica, una donna distinta alla soglia dei 60 anni, Brunella Tajani ha saputo essere la spalla di un uomo che...
- Advertisement -

Ultime News

Carpi, via Sandro Pochesci: ecco i possibili sostituti

Il Carpi ha deciso: la prima squadra con sarà più seguita da Sandro Pochesci. A renderlo noto lo stesso club biancorosso, in...

Pineto, ufficiali due addii: se ne vanno Tomassini e Nicolao

Il Pineto si distacca da due suoi elementi, richiesti dal mercato e pronti a una nuova avventura. Si parla di Simone Tomassini...

Virtus Francavilla, ha firmato Pasquale Maiorino ex-Livorno

La Virtus Francavilla batte un colpo in questa finestra di mercato, dando a Trocini il rinforzo Pasquale Maiorino, attaccante classe '89 ex-Livorno.

Calciomercato Ascoli, nuovi rinforzi per Sottil

Ormai la situazione è chiara: per provare a centrare la salvezza, l'Ascoli deve muoversi sul calciomercato invernale. I marchigiani sono infatti fanalino...

Potenza, ecco i tre obiettivi per la difesa

Dopo un 2020 chiuso con 7 sconfitte nelle ultime 8, il Potenza sembra aver giovato della pausa invernale conquistando, alla ripresa del...
- Advertisement -