CalcioSport

Soumaoro, gli agenti offrono il calciatore al Bologna: la situazione

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic si appresta a concludere il proprio campionato nella gara interna di Domenica contro il Torino. I rossoblu occupano attualmente la dodicesima piazza, con gli stessi punti però di Parma e Fiorentina. Sta per volgere al termine, dunque, un campionato certamente positivo, ma sicuramente migliorabile in vista della prossima stagione. I felsinei cercano dunque rinforzi di esperienza sul calciomercato per aiutare i giovani componenti della rosa. Oltre a De Silvestri, il nuovo nome per rinforzare una difesa troppo spesso perforata è quello di Soumaoro, centrale del Genoa.

Bologna: cercasi esperienza

Gli emiliani hanno ufficialmente registrato la peggior stagione difensiva in massima serie. I rossoblu, dopo l’imbarcata presa mercoledì a Firenze, sono arrivati a 64 gol incassati, con gol subiti da 32 partite consecutive. Numeri impietosi, che segnalano come la difesa bolognese possa essere decisamente migliorata in vista della prossima annata. In particolare, la prossima settimana, terminato il campionato, potrebbe essere decisiva per preparare la prossima stagione. Ci sarà, infatti, un meeting di mercato tra il presidente Joey Saputo, Walter Sabatini e Sinisa Mihajlovic per pianificare le mosse da effettuare sul prossimo calciomercato.

Sabatini ha, poi, rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, dove ha anticipato tematiche calde come il fronte rinnovi e i possibili obiettivi. Per ciò che concerne il primo punto, si cercherà di mantenere Orsolini e Tomiyasu: due dei volti più positivi di questa annata. Per quanto riguarda i probabili obiettivi, Sabatini ha parlato chiaramente: si cercherà un terzino (De Silvestri è il principale indiziato), un difensore centrale e un attaccante giovane che possa raggiungere la doppia cifra.

PHOTO CREDITS: GETTY IMAGES

Soumaoro: rinforzo in difesa

Durante l’intervista alla Gazzetta dello Sport, Sabatini ha fatto capire chiaramente che il punto debole, come evidenziato dai dati precedenti, è la difesa, che deve essere assolutamente migliorata. Il coordinatore dell’area tecnica del Bologna è sembrato molto aperto al possibile ritorno di Lyanco. Il difensore è reduce da una deludente stagione al Torino, ma proprio al Bologna aveva vissuto il suo migliore campionato, con prestazioni eccellenti. Uno suo ritorno sarebbe, dunque, molto gradito.

Come riporta il Resto del Carlino, il nuovo nome per la difesa è quello di Adama Soumaoro, attualmente in prestito al Genoa. Il difensore francese ha 28 anni e ha avuto modo di conoscere il nostro campionato quest’anno con il Grifone. Potrebbe essere l’elemento ideale per portare maggiore esperienza e solidità al comparto difensivo. Gli agenti sembrerebbero aver offerto il calciatore al Bologna, anche per dare l’opportunità al proprio assistito di continuare a crescere nel campionato italiano, con il Genoa a rischio Serie B.

PHOTO CREDITS: Getty Images/ Marco Rosi
Soumaoro, in prestito al Genoa dal Lille.

Situazione Soumaoro

Il cartellino del calciatore appartiene ancora ufficialmente al Lille, con possibilità di riscatto per il Genoa a fine stagione. Anche in caso di mancato riscatto del club ligure (ipotesi sempre più probabile), dunque, Soumaoro potrebbe continuare a giocare in Serie A e con una maglia rossoblu. Il Bologna sta sondando l’opportunità, ma continua a valutare le possibili alternative.

Back to top button