CinemaModa

Spencer: strategie di marketing nel nuovo film?

Dopo una serie di rinvii, arriva nelle sale italiane il nuovo film sulla principessa DianaSpencer“. Ad attirare l’attenzione del pubblico solo i costumi che creano un legame tra moda e cinema. Viene creata una storia a parte sul mondo della moda.

“Spencer” è il marketing di moda

Il 24 Marzo è uscito il nuovo film su Lady DianaSpencer“. Il regista Pablo Larraìn ha scelto Kristen Stewart come attrice da rivestire nei panni della principessa più amata al mondo.

La storia narra le vicende del Natale del 1991, momento in cui la principessa si sentiva più che mai sola ed infelice. È una favola dark che viene addolcita dai costumi che sembrano attirare la scena più di quanto si potrebbe immaginare.

La moda nel film gioca un ruolo importante e influisce sul bilanciare il contrasto tra la gabbia in cui si trova Diana e una prigione vera propria.

A dominare lo spettacolo è l’abito bianco Chanel, una delle tante casa di moda che sfrutta il cinema per trovare nuove vie tramite cui pubblicizzare i propri prodotti.

Le vicende nel film sono narrate prima del suo divorzio e, nonostante la famiglia reale preferisca seguire stilisti e case di moda britanniche, Diana preferiva guardare oltre i suoi confini.

Stilsiti francesi erano la sua passione prima del divorzio. Dior e Chanel erano i marchi che più la incuriosivano. A seguito invece del divorzio con il Principe Carlo, la principessa del Galles iniziò a seguire la sensualita italiana di Versace.

Ma come mai tutto questo interesse nel film per la casa Chanel?

Kristen Stewart è stata in passato volto di Chanel e diverse volte in varie occasioni ha indossato abiti del marchio francese.

Alla luce di questo, la casa di moda è partner ufficiale del film.

Questa collaborazione fa parte dell’impegno di Chanel di accompagnare e supportare la creazione cinematografica e, in questo caso, la storia di un’icona, la principessa Diana, interpretata dall’ambasciatrice di Chanel Kristen Stewart“.

Rebecca-Asia Spadon

Seguici su
Instagram : https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit

Back to top button