Gossip e Tv

Sting, chi è la moglie Trudie Styler: “30 anni di amore, la amo più del primo giorno”

La moglie di Sting è Trudie Styler. I due sono sposati nell’agosto del 1992 ed hanno festeggiato 30 anni di matrimonio in Toscana. 

Con due fotografie scattate durante il party, il cantautore britannico ha aggiornato il suo profilo social, poi ha scritto: “30 years on… sparks still flying”, tradotto “30 anni dopo… le scintille scoccano ancora”. La coppia ha avuto quattro figli: Brigitte “Mickey” Michael (1984), Jake (1985), Eliot Paulina (1990) e Giacomo Luke (1995).[2] La Styler è stata inoltre madrina del figlio di Madonna e Guy Ritchie, Rocco. Col marito ha acquistato nel 1997 una tenuta a Figline Valdarno, che ospita una produzione di vino Chianti ed olio extravergine d’oliva, oltre ad una pizzeria e wine-bar

In Italia Sting e la moglie furono supportati dalle persone con cura e amore: “Pensammo che la Toscana sarebbe potuta diventare non solo un luogo dove passare del tempo, ma essere casa”. Sette anni dopo hanno scoperto il Palagio. Sting e Trudie Styler sono “italiani” da ormai 30 anni: “Qui mi sento davvero molto a casa. La Toscana mi dà un senso di pace rispetto all’Inghilterra e a New York”, ha detto la moglie del cantante all’Informatore. L’ex cantante dei Police sta insieme a sua moglie Trudie da quasi 40 anni, dei quali 10 di fidanzamento e 29 di matrimonio: “Ci amiamo, certo, ma alla fine, ci piacciamo davvero. E questa è una differenza importante. L’amore è passione e tutto e il resto, ma apprezzare qualcuno e stare bene in sua compagnia sono cose leggermente diverse. Che durano molto più a lungo. Quindi puoi averle entrambe e penso che questo sia importante. Sposa la tua migliore amica o il tuo migliore amico”, ha detto Sting a People.

Chi è Trudie Styler, la moglie di Sting

Trudie Styler è nata a Birmingham, in Inghilterra, il 6 gennaio 1954. Dopo aver lavorato presso la Bristol Old Vic Theatre School, ha iniziato a partecipare ad alcune produzioni della Bbc, fra cui Poldark del 1977. In seguito ha preso parte a numerose produzioni cinematografiche e televisive come Moon, ModìEmpireFriends (in cui interpreta se stessa, in un episodio da lei prodotto) e il thriller italiano Mamba. Come regista ha invece diretto il documentario The Sweatbox (2002) e il cortometraggio Wait (2005).

A metà degli anni novanta Trudie Stuler ha fondato la casa di produzione Xingu Films, con la quale ha prodotto alcuni film indipendenti come Guida per riconoscere i tuoi santi. In seguito è stata produttrice esecutiva dei film di Guy Ritchie Lock & Stock – Pazzi scatenati e Snatch – Lo strappo.

Per quanto riguarda la vita privata, come accennato, nel 1992 Trudie Styler, dopo dieci anni di felice convivenza, ha sposato il compagno Sting, con il quale ha avuto quattro figli: Bridget Michael (classe 1984), Jake (1985), Eliot Paulina (1990) e Giacomo Luke (1995). I due sono tuttora una coppia affiatatissima e felice. Trudie Styler è stata anche madrina del figlio di Madonna e Guy Ritchie, Rocco.

Trudie Styler (Birmingham, 6 gennaio 1954) è un’attrice e produttrice cinematografica britannica. Dopo aver lavorato presso la Bristol Old Vic Theatre School, Trudie Styler inizia a lavorare partecipando ad alcune produzioni della BBC, fra cui Poldark del 1977. In seguito la Styler parteciperà a numerose produzioni cinematografiche e televisive come Modì, Empire, Friends (in cui interpreta se stessa, in un episodio da lei prodotto) e il thriller italiano Mamba. Come regista ha diretto il documentario The Sweatbox (2002) e il cortometraggio Wait (2005). A metà anni novanta fonda la casa di produzione Xingu Films, con la quale produce alcuni film indipendenti come Guida per riconoscere i tuoi santi. In seguito diventa produttrice esecutiva dei film di Guy Ritchie Lock & Stock – Pazzi scatenati e Snatch – Lo strappo.

Seguici su Google News

Back to top button