MetroNerd

Stranger Things 5, tutti gli spoiler dalla sceneggiatura del primo episodio

In occasione dello “Stranger Things DayNetflix ha pubblicato sul suo account ufficiale un tweet per annunciare la nuova stagione della serie tv.

“The Crawl” è il primo episodio di Stranger Things 5

Stranger Things
Tweet dell’ufficiale Netflix per annunciare Stranger Things 5

La foto condivisa su Twitter è inequivocabile: si tratta della fotografia della sceneggiatura del primo episodio della quinta stagione. Il titolo della prima puntata della serie dei fratelli Duffer è “The Crawl“. Per il momento, non ci sono altre informazioni, ma gli appassionati hanno già iniziato a dare delle possibili interpretazioni. In inglese il termine “crawl” significa avanzare lentamente, strisciare; per questa ragione le teorie elaborate dai fan sostengono che potremmo assistere ad un clamoroso ritorno. C’è anche chi pensa che possa trattarsi di un riferimento a D&D (Dungeons and Dragons) importante fonte di ispirazione per Stranger Things.

Le tre teorie

Come si è visto nella quarta stagione Eddie Munson (interpretato da Joseph Quinn) si è sacrificato in maniera quasi eroica, attirando i pipistrelli killer del sottosopra suonando il brano Master of Puppets dei Metallica. La teoria che sostiene il ritorno di Eddie fa riferimento proprio a questo brano, in particolare ad un verso: “Come crawling faster. Obey your master. Your life burns faster“. I fan, dunque, pongono l’accento proprio sul verbo crawling e pensano che Eddie sia riuscito a sopravvivere in qualche modo e che presto “striscerà” fuori dal Sottosopra. Secondo altri, invece, il titolo del primo episodio fa riferimento a Max (il personaggio interpretato da Sadie Sink). Considerando le molteplici sfumature di significato, secondo questa teoria il riferimento implicito è una metafora del risveglio di Max, rimasta in coma dopo aver quasi perso la vita a causa di Vecna. L’ultima interpretazione, nonché la più gettonata, è quella che fa ancora una volta capo a D&D. Nel gioco di ruolo, infatti, uno dei possibili scenari è proprio il dungeon crawl, che consiste nell’imbattersi in un ambiente labirintico, affrontando mostri, evitando trappole e risolvendo enigmi.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button