Confermato il ritorno dei Sum 41 in Italia: la mitica band canadese sarà in concerto al Lorenzini Discrict di Milano il 28 gennaio 2020 in occasione dell’Order In Decline World Tour.

Sum 41 in concerto a Milano
www.onstage.it

Pare che i Sum 41 si siano particolarmente affezionati all’Italia: infatti, dopo solo un anno di lontananza dal Bel Paese che li aveva visti esibirsi al Firenze Rocks, Deryck Whibley, Dave Baksh, Tom Thacker, Cone McCaslin e Frank Zummo tornano a calcare i palchi italiani.

Questa volta il concerto si terrà a Milano e la data è già stata annunciata: il 28 gennaio del 2020 al Lorenzini District il gruppo metal si esibirà per la gioia incontrollata di tutti i suoi fan in occasione dell’Order In Decline World Tour.

Sum 41 in concerto a Milano
onstage.it

La band ha una storia ormai conosciuta ed una carriera ventennale alle spalle, con 15 milioni di album venduti e la nomina di essere una delle miglior band rock-metal del mondo (qui potete trovare altre band metal progressive che si sono esibite in Italia nel 2019).

Dopo il progetto discografico di esordio All Killer No Filler del 2001, i musicisti canadesi hanno immediatamente riscosso un notevole successo.
Hanno scalato infatti le classifiche di tutto il mondo soprattutto grazie a singoli come Fat Lip e In Too Deep.

indipendent.it

E come non citare negli anni successivi Over My Head o The Hell Song, tutti singoli che per gli amanti del metal (e non) hanno segnato una storia importante nel panorama musicale.

Dopo altri album come Chuck, Happy Live Surprise e 13 Voices, ora è il momento di Order in Decline, uscito lo scorso luglio.
L’album ha scalato anche le classifiche mondiali, arrivando nella top 20 in Usa, Canada, Australia, Germania, Francia e alla #26 in Italia.
Il disco è stato anticipato dai singoli  Out For Blood, A Death In The Family, 45 (A Matter Of Time) e Never There.

wallofsound.it

A differenza dei precedenti, ciò che colpisce di questo ultimo progetto discografico è l’impegno sociale che la band canadese più famosa al mondo ha voluto utilizzare.
In più, Out For Blood ha riconfermato, dopo 14 anni di assenza, la band nella classifica di Billboard, mentre Never There è stato uno dei brani rock più ascoltati in Europa nell’estate 2019.

Sum 41 in concerto a Milano
rollingstone.it

Quindi fan italiani, siete pronti a rivedere i Sum 41 nel Bel Paese?
Qui vi lasciamo con Never There, il singolo del nuovo album che, appunto, ha avuto più successo in Europa:

© RIPRODUZIONE RISERVATA