Due giorni sono passati dall’evento dell’anno, il Super Bowl LIV dove si sono scontrati San Francisco 49ers e Kansas Ciry Chiefs.

Una partita davvero emozionante quella del Super Bowl di quest’anno, che ha visto 2 grandi squadre scontrarsi per il titolo di campione 2020.

Molti appassionati erano in fervida attesa di poter ammirare le prestazioni definite “magiche” anche dai telecronisti dell’evento, di Patrick Mahomes.

Magie che però non si sono viste nell’immediato, nei primi 2 tempi e fino a metà del terzo tempo del match infatti la difesa dei Niners ha pressato molto il giovane QB, impedendogli di eseguire un gioco aereo pulito.

Una pressione tale che hanno portato il QB a ricevere 4 sack, ad essere colpito 9 volte e forzandolo a 2 fumble e 2 intercettazioni.

A circa 9 minuti dalla fine, il ragazzo stava a 19 lanci completati su 29 con a malapena 172 yards guadagnate. Decisamente numeri estranei a quanto siamo abituati vedergli fare.

Non è però una situazione nuova, quella vista Lunedì mattina, infatti alcuni match precedenti era già accaduto di vedere i Chiefs subire e risvegliarsi dal torpore al momento giusto per colpire, ed affondare.

La rimonta di Kansas City

Così è stato anche questa volta, infatti. 7:13 minuti dalla fine del match, 3rd e 15 sulle 35 yard di KC, Mahomes, sotto pressione, lancia per 44 yard a Tyreek Hill che si trova senza troppe pressioni, libero di ricevere la palla.

La rimonta inizia proprio qui, da questo passaggio, con KC ancora sotto sul risultato di 20 a 10 per i Niners.

Nei successivi 7 minuti di gioco, il risultato muterà in 20 a 31 per i Chiefs, che grazie ad altri 2 TD porterà a casa la vittoria tanto sperata dopo 50 anni.

Nessuno dei compagni del fenomenale Quaterback di Kansas City aveva dubbi su questo. Ormai abituati a certe prodezze del ragazzo in situazioni fuori dal normale.

Ancora una volta il talento di Mahomes ha permesso ai Chiefs di vincere una partita che era sembrata fin da subito complicata. Questo anche grazie alla forte difesa dei Niners, che però ha decisamente mollato, verso la fine del match.

Foto in copertina: Icon Sportswire via Getty Images

View this post on Instagram

THE @CHIEFS ARE SUPER BOWL CHAMPIONS! #SBLIV

A post shared by NFL (@nfl) on

Leggi anche: Hackerati 15 account delle squadre NFLAndy Reid ed i Chiefs pronti per il Super Bowl

© RIPRODUZIONE RISERVATA