Pallavolo

L’anticipo in Superlega è Milano Piacenza

Nella 11a giornata del girone di andata di Superlega l’anticipo è giocato da Allianz Milano contro l’ospite Gas Sales Bluenergy Piacenza. Milano terza in classifica contro una squadra che si presenta in 6° posizione ma che risulta equilibrata.anticipo di Superlega è tra Milano e Piacenza.

L’anticipo di Superlega a favore di Piacenza 1-3

Primo set

Subito in difficoltà Piacenza che subisce il primo muro punto 1-0. Trova subito il pareggio con una diagonale 1-1. Piacenza costruisce bene e riesce a esprimersi in tutti i fondamentali rincorre una Milano che rimane sempre un passo avanti. Rimane incollata a Milano che è rimasta 15 giorni senza giocare, ma conquista il 6 pari. Una partita che ci si aspettava equilibrata e questo inizio lo conferma. Con errore di Sbertoli al servizio, Piacenza passa per la prima volta in vantaggio 8-9. Ishikawa trova l’ace ed è di nuovo in vantaggio Milano 10-9. Una serie di errori al servizio porta le squadre a rincorrersi di punto in punto fino al 14 pari.

L’azione più lunga fino al momento si conclude con azione vincente di Padova che passa in vantaggio 14-15. Con un grande muro Piacenza trova la seconda lunghezza su Milano 15-17 e coach Piazza interrompe la serie, incoraggia a rigiocare la palla recuperata con la difesa. Primo ace di Grozer che da un punto importate a Piacenza in questa fase de set e Piazza chiama i suoi in panchina 18-21. VideoCheck molto importante chiesto da Milano per una pestata da seconda linea su attacco di Grozer, che riporta sotto Piacenza 20-21 e arriva il punto della parità. Primo punto di Piano che porta a due set point Milano 24-22. Diagonale di Ishikawa e Milano si prende il primo parziale.  

Superlega la rivalsa di Piacenza su Milano, secondo set

Subito in pareggio le due formazioni ma Grozer tira forte in lungo linea ed è vantaggio per Piacenza 1-2. Molti recuperi, azione lunghissima con recuperi di qualità e Piacenza recupera due lunghezze 2-4. Russel trova un grande ace su Pesaresi 3-5. Cerca di prendere in mano la sua squadra Piano che accorcia la distanza 5-6. Sul 5-9 Piazza chiama subito time out a interrompere la serie. Ishikawa in difficoltà attacca fuori e Piacenza allunga ancora 5-10. La palla atterra per il centrale di Piacenza Baranowicz e adesso sono tanti punti di vantaggio per Piacenza 5-12, Piazza interrompe ancora in gioco. Milano è disordinata e disorientata subisce fino al 8-16, palla per Weber ed è il primo puto del giocatore 9-17. Ace di Grozer che porta ancora avanti Piacenza 9-20. La qualità dei giocatori di Piacenza è evidente quando giocano con molti punti di vantaggio, mentre Milano risale di qualche punto Bernardi chiama un VideoCheck su invasione a rete e il punto va a Piacenza 14-23. Piacenza si prende il secondo set e rimette in equilibrio una partita iniziata a favore di Milano che non trova più gli equilibri giusti con qualche componente in meno.

superlega milano piacenza
Allianz Milano-Gas Sales Bluenergy Piacenza – Photo Credit: Ufficio Stampa Powervolley Milano

Terzo set

Torna lo scenario del primo set, si procede punto a punto, ma con l’ace di Grozer Piazza chiama subito in panchina la sua squadra. Prova di nuovo ad allungare Piacenza 2-6, Grozer conclude la serie con un servizio a rete 3-6. Prova a ripartire Milano 5-7 ma in questa fase non  è facile. Ancora un ace questa volta è Candellaro 5-10. Molto lontana Piacenza 5-13 e Milano chiama VideoCheck su un tocco a muro che non c’è e il punteggio torna a Milano 6-13. VideoCheck su una palla fischiata in che invece esce di pochissimo ed è punto per Milano che fatica a risalire 13-20. Sbertoli serve Piacenza ricostruisce ma fallosa regala il 17-21. Qualche problema di ricezione e Milano accorcia 18-21. Ishikawa con un mani fuori accorcia 19-21, Milano sembra tornare in partita ma Sbertoli regala un servizio a rete 19-22. Muro importante di Milano su Grozer sul 22-24 il VideoCheck conferma il risultato non c’è invasione. Mani fuori e Grozer fa trovare il punto del secondo set a favore di Piacenza 22-25.

Quarto set

Primo attacco di Grozer primo punto per Piacenza. L’inizio del quarto set è equilibrato e procede punto a punto sul pareggio 3-3. Piacenza è sicuramente più aggressiva e Milano subisce, poi gli errori al servizio e la ricezione scomposta non fanno sbloccare il risultato. Piazza prova a interrompere il gioco con un tempo tecnico a metà del set 10-13, poi cambia tutto 10-14. Milano non riesce a difendere e nemmeno a mettere giù punti, l’organico è rivisto e non riesce a sbloccare il risultato 11-16. Spinge Piacenza e stacca con 6 lunghezze di vantaggio 15-21. Sul 16-21 c’è un time out Bernardi ferma il gioco e chiama i suoi per mettere tranquillità. Sulla pipe difficilmente Milano sbaglia ed è importante in questa fase del set 18-22, Piacenza allunga ancora e trova il muro vincente 18-24. Sbertoli al servizio del match point, Milano prova a ricostruire ma non basta. Piacenza conquista 3 punti d’oro portando a casa il match per 19-25.

Articolo a cura di Natalina Giacobbe

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button