Gossip e Tv

Sylvester Stallone, chi è la moglie Jennifer Flavin: “Niente divorzio per fortuna”

Jennifer Flavin è la moglie di Sylvester Stallone, che un mese fa ha chiesto il divorzio a Stallone dopo 25 anni di matrimonio. Flavin, 54 anni, ha presentato la richiesta presso un tribunale della contea di Palm Beach, in Florida. La loro relazione durava dal 1988 ed erano sposati dal 1997. La coppia ha tre figli: Scarlet, 20 anni, Sistine, 24 anni, e Sophia, 25 anni.

Fino a soli tre mesi fa Jennifer Flavin, per tutti la moglie di Sylvester Stallone, affermava che il suo matrimonio non faceva che migliorare e renderla sempre più felice. E ora la notizia bomba: Jennifer Flavin ha fatto domanda per il divorzio.

La richiesta arriva dopo 25 anni di matrimonio. L’ex top model Jennifer Flavin, 54 anni, ha presentato la domanda di scioglimento del patto matrimoniale in un tribunale nella contea di Palm Beach, in Florida.

Quanto a Sylvester Stallone, 76 anni, non è stato con le mani in mano e ha subito fatto coprire il tatuaggio sulla spalla che raffigurava il volto della moglie. Al suo posto è stato tatuato il muso di Butkus, il celebre cane della saga cinematografica Rocky che ha decretato il successo internazionale dell’attore newyorkese.

TMZ, Sylvester Stallone ha dichiarato: ​«Stiamo semplicemente andati in direzioni diverse. Conservo il massimo rispetto per Jennifer. La amerò per sempre. È una donna straordinaria. È la persona più dolce che abbia mai incontrato».

I due si erano conosciuti per caso in un ristorante a Beverly Hills, innamorandosi e decidendo di sposarsi dopo appena un anno dal primo incontro.

Sylvester Stallone, chi è la moglie Jennifer Flavin: “Niente divorzio per fortuna”

Tutto è bene, ciò che finisce bene. Sylvester Stallone e sua moglie, Jennifer Flavin, hanno deciso di tornare insieme un mese dopo la richiesta di divorzio dell’ex modella. A rivelarlo è stato un rappresentante di Sly a Page Six, che ha detto: «Hanno deciso di incontrarsi di nuovo a casa, dove hanno parlato e sono stati in grado di risolvere le loro differenze».

«Sono entrambi estremamente felici», quindi. Il portale americano spiega come la procedura di ritiro della richiesta è stato presentato in questa settimana, perché la coppia si sarebbe riconciliata. Si sono risolte le cose, insomma. E un indizio ce lo aveva dato proprio Stallone pochi giorni fa, che su Instagram aveva pubblicato una foto in compagnia proprio della moglie, mentre si tenevano mano nella mano, oltre a una foto della famiglia, con la caption: “Wonderful…”.

Sylvester Enzio Stallone (New York, 6 luglio 1946) è un attore, sceneggiatore, regista, produttore cinematografico e pittore statunitense, principalmente conosciuto per l’interpretazione di due tra i più celebri ed iconici personaggi della storia del cinema, Rocky Balboa e John Rambo, protagonisti di due popolari saghe cinematografiche iniziate con le pellicole Rocky (1976) e Rambo (1982). Nel 2010 ha dato vita alla serie The Expendables, creata per omaggiare i blockbuster d’azione degli anni ottanta e novanta. Stallone, soprannominato Sly, ha legato la sua fama all’interpretazione di personaggi che riescono “a prendersi la rivincita su una società spesso chiusa e corrotta, superando avversità e ingiustizie grazie alla propria forza di volontà e fisica”. Nel 2015 riprende il ruolo del pugile Rocky Balboa nel film Creed – Nato per combattere, per il quale vince il Golden Globe per il miglior attore non protagonista e viene candidato ai Premi Oscar 2016 nella categoria di miglior attore non protagonista (39 anni dopo le due nomination ai Premi Oscar 1977 nella categoria miglior attore e migliore sceneggiatura originale per il primo Rocky). Il suo nome è presente tra le celebrità della nota Hollywood Walk of Fame di Los Angeles dal 14 giugno 1984.

Seguici su Google News

Back to top button