Economia

Tariffe, da venerdì aumenteranno le bollette di luce e gas

Adv
Adv

Da venerdì aumenteranno le tariffe di luce e gas, rispettivamente +29,8% e +14,4%. Senza interventi l’aumento sarebbe stato di +45% e +30%.

L’aumento delle tariffe di luce e gas e il tempestivo intervento del Governo

Nel quarto trimestre (ottobre-dicembre) aumenteranno le bollette dell’elettricità e del gas. Lo fa sapere Arera, l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente e gli aumenti cominceranno da questo venerdì. Senza l’intervento del Governo l’aumento sarebbe stato maggiore. Per la luce c’è un incremento del 29,8% e per il gas di 14,4%. “La straordinaria dinamica dei prezzi delle materie prime verso i massimi storici e le alte quotazioni dei permessi di emissione di CO2, avrebbero portato ad un aumento superiore al 45% della bolletta dell’elettricità e di oltre il 30% di quella del gas”. Spiega Arera, che senza l’intervento del governo il rincaro sarebbe stato maggiore. Arera è infatti intervenuta grazie al decreto di urgenza del Governo, che ha stanziato ulteriori risorse.

L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente è intervenuta tempestivamente annullando transitoriamente gli oneri generali di sistema presenti nelle bollette. Grazie al decreto del Governo è stato potenziato il bonus sociale previsto per le famiglie in situazioni di difficoltà economica e ciò ha attutito l’impatto che tale rincaro avrebbe avuto su oltre 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.

Che impatto hanno gli aumenti sulle famiglie italiane

In base all’ISEE, 3 milioni le famiglie hanno diritto al bonus sconto sulla bolletta dell’elettricità e 2,5milioni usufruiscono del bonus gas. Per loro gli incrementi tariffari sono sostanzialmente azzerati, grazie al tempestivo intervento del Governo.

Nel 2021 la spesa annuale per l’elettricità di una famiglia-tipo sarà di circa 631 euro, con un incremento di +30% (circa 145 euro su base annua) rispetto al 2020. Sono le stime di Arera, che ha calcolato gli effetti del rincaro bollette. La spesa del gas del 2021 si aggirerà attorno ai 1.130 euro, con una variazione del +15% (circa 155 euro su base annua). I confronti sono fatti con il 2020 e per questo bisogna tenere conto dei prezzi particolarmente bassi durante il periodo di lockdown. Per l’elettricità c’è un aumento del +13% rispetto ai livelli pre-Covid del 2019, mentre per il gas si è tornati ai livelli del 2019.

Seguici su Facebook | Instagram

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button