Cultura

E.R.Burroughs: da “tipo qualsiasi” a “Tarzan delle scimmie”

Foto di E.R.Burroughs
Edgar Rice Burroughs – photo credit : web

Edgar Rice Burroughs (Chicago, 1 settembre 1875Encino 1950) è stato uno scrittore statunitense. Lo stile semplice, è stato la vera forza dei suoi romanzi. Dalla sua mente brillante e dalla sua abile penna nacque un capolavoro senza tempo, diventando da “tipo qualsiasi” a creatore di “Tarzan delle scimmie“.

Sullo sfondo della Prima Guerra Mondiale, e con i precari equilibri socio-economici si accentuò in Burroughs il forte animo sensibile. Alla continua ricerca d’affermazione, collezionò una lunga serie di insuccessi professionali che lo indussero persino a pensare al suicidio. Costantemente insoddisfatto, approdò alla carriera di scrittore nel 1912 con il romanzo fantastico-fantascientifico dal titolo “Under the moons of the Mars“.

Under the moons of Mars foto rivista dell'epoca
immagine ” Under the moons of the Mars” dalla rivista dell’epoca photo: credits web

Un …”tipo qualsiasi”

Burroughs eterno insoddisfatto e insicuro delle sue capacità di scrittore, fece pubblicare il romanzo a puntate e con lo pseudonimo di “Normal bean” in gergo un “tipo qualsiasi”. Il curioso pseudonimo, in fase di stampa venne erroneamente corretto in “Norman Bean“. Il successo di “Under the moons of Mars” fu immediato e inaspettato . Il personaggio più noto della serie è John Carter (nome dello zio) protagonista indiscusso delle avventure sul pianeta Marte.

Le caratteristiche principali dei personaggi di Burroughs emergono prorompenti manifestando con intensità il pensiero del loro creatore. Animati dalla forza dei sentimenti più puri e dalla costante ricerca di risposte. E’ cosi che nel 1914 Burroughs crea il miito “Tarzan delle scimmie“.

Foto del romanzo "Tarzan delle scimmie"
Illustrazione di “Tarzan delle scimmie” photo credits : Clinton Pettee

“Tarzan delle scimmie”

Trama: la storia inizia nel 1888 nella giungla selvaggia dell’Angola dove il piccolo Lord Greystoke rimasto orfano viene salvato dalla gorilla Kala che lo alleva amorevolmente proteggendolo dalle insidie della giungla e dagli attacchi di altri animali. Tarzan crescendo imparerà i ritmi della natura, confrontandosi senza paura con chi la abita. La sua forza fisica e la sua intelligenza lo porteranno a guadagnarsi il rispetto dei gorilla e a diventare il loro re. Tarzan affronterà la sua più grande sfida da adulto incontrando un gruppo di esploratori e innamorandosi di Jane

Burroughs sostenitore del pensiero di Rousseau nel capolavoro di “Tarzan delle scimmie” tratta temi profondi e più che mai attualissimi. Il fulcro attorno al quale gira tutto è il rapporto tra gli uomini e il rispetto della natura. In questo capolavoro evidenzia gli aspetti peggiori dell’uomo civilizzato , dalla corruzione a quegli atteggiamenti che oggi chiameremmo più comunemente, atti di bullismo.

Facebook

Back to top button