Cronaca

Terrore a Barra, Napoli: bomba esplosa nella notte

Attorno alle 5,30 del mattino, a Barra, quartiere nella zona orientale di Napoli, è esplosa una bomba carta davanti alla saracinesca di una pescheria.

Esplode bomba a Napoli, i fatti

Terrore a Barra, Napoli: bomba esplosa nella notte

Sono circa le 5,30 del mattino quando Barra, nella zona orientale di Napoli, viene svegliata bruscamente da un forte boato, provocato da una bomba carta esplosa davanti ad un esercizio commerciale: la pescheria “La Perla” situata in via Luigi Martucci 14.

Sulla vicenda indagano ora i carabinieri della compagnia di Napoli Poggioreale, arrivati sul posto subito dopo aver ricevuto una segnalazione in merito ad un’esplosione.

Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto ma, secondo le prime ricostruzioni, degli ignoti avrebbero fatto esplodere un ordigno, trattasi probabilmente di una bomba carta. Per gli accertamenti successivi del caso, non si esclude che possano essere utilizzate anche eventuali immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di individuare ed identificare i responsabili del gesto. Ad ogni modo, sono in corso le indagini dei militari dell’Arma, che stanno cercando di ricostruire quanto avvenuto.

Le bombe sono spesso utilizzate dalla camorra come avvertimenti verso i commercianti, per indurli a pagare il pizzo. Infatti non è la prima volta che accade, nei mesi scorsi è avvenuto un episodio simile a Ponticelli, dove delle bombe carta sono state fatte esplodere vicino ad auto e a palazzi, come strumento di lotta tra i clan che si contendono le attività criminali sul territorio.

Purtroppo, quello della sicurezza nella zona orientale di Napoli è un tema ancora centrale, dunque l’attenzione delle forze dell’ordine in merito all’accaduto è massima.

Serena Pala

Seguici su Google News

Back to top button