Comics

The Walking Dead Lo Straniero: Recensione, gli Zombi arrivano in Europa

Adv

Conosciamo tutti The Walking Dead, la fortunata serie di Robert Kirkman e Charlie Adlard, che ormai da anni si è imposta con gran successo nel mondo del fumetto e da cui sono state tratte delle serie tv, più odiate che amate dai fan. Ormai il fumetto si è concluso, se posso dire in maniera ottima, da oltre un’anno. Mentre la serie tv si concluderà con la decima stagione nel 2021, rimaranno poi solo i 2 spin off, Fear The Walking Dead e World Beyond, piùanche altre idee in cantiere. Il buon Kirkman non sembra sia intenzionato ad abbandonare quel mondo crudo e violento creato ormai nel lontano 2003. Farà bene? Oppure sarebbe meglio non sfidare la sorte e lasciare il fumetto così come è finito?

In realtà, se ci concentriamo sul lato fumettistico di The Walking Dead, ed abbandoniamo quello televisivo, mi verrebbe da dire che non ha quasi mai deluso. Ha mantenuto un andamento di qualità sempre costante, che ha portato come dicevo prima ad un finale appropriato per la serie. Quindi è giusto non andare ad aggiungere nulla a quanto già raccontato, però ci potrebbe stare provare ad ampliare la storia, magari da un’altro punto di vista o in altro punto geografico. Proprio qui entra in gioco “The Walking Dead lo straniero”, che porta la serie per la prima volta in Europa e si allontana dalla storia principale.

Photo Credits: Redcapes.it

The Walking Dead… in Spagna!

E proprio qui in Spagna, più precisamente a Barcellona, è ambientata la prima storia di TWD non scritta da Kirkman, che fa comunque da supervisore, ma da Brian K. Vaughan (famoso tra le altre cose per Saga) e disegnata da Marcos Martin. Il protagonista della storia sarà Jeff, un giovane Americano, che si ritroverà bloccato nella Metropoli Spagnola proprio all’inizio della Pandemia. Durante il tentativo di salvare un ragazzino inseguito dagli Zombi, Jeff incontrerà Claudia, una ragazza che vuole raggiungere gli Stati Uniti. Claudia crede che negli States stiano affrontando nella miglior maniera possibile la pandemia, ed è decisa a scoprire come stanno facendo. In questo suo piano riuscirà a coinvolgere Jeff, che desidera tornare a casa dalla proprio famiglia. Da questo momento in poi, i 2 compagni di viaggio si ritroveranno a dover affrontare pericoli e situazioni poco piacevoli, In puro stile TWD.

Zombi per le strade di Barcellona

Effettivamente vedere gli Zombi in un contesto diverso dal solito spiazza un pò, ma allo stesso tempo affascina e stimola il lettore. I disegni di Martin cercano di rispettare il tratto di Adlard. Infatti leggendo l’opera si avrà una sensazione familiare, anche se in realtà è uno stile totalmente diverso, che ha come punto di forza un’ottimo dinamismo. Mentre la storia di Brian K. Vaughan scorre via liscia fino alla conclusione, alternando momenti di pura azione a momenti in cui la vita dei personaggi fa da padrona.

In Conclusione

The Walking Dead Lo Straniero(edito da Saldapress) non è un’operazione di puro marketing, ma un modo intelligente per avere l’opportunità di poter raccontare ancora qualcosa di questo mondo. Il fascino di vedere la storia raccontata tramite altri personaggi, ed in altri territori, danno nuova linfa alla serie, che per quanto mi riguarda finché continuerà ad intrattenermi così, aggiungendo piccoli pezzi al meraviglioso puzzle creato da Kirkman, può tranquillamente continuare ancora per molto tempo!

continuate a seguirci su Facebook e Instagram

Giacomo Variante (mino860)

Adv
Adv
Adv
Back to top button