Three of a Perfect Trio: All Out

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

É bello lavorare sempre con le stesse persone. Tuttavia… A lungo andare stanca, vengono a mancare le idee, ci si trascina sempre nelle stesse cose… Ed è qui che arriva il bisogno di una scossa, di un cambiamento. Magari attraverso l’innesto di una terza persona nel team di lavoro. Ed è così che nasce questo nuovo format per Wrestling MMI. I Franceschetti Bros si siedono attorno ad un tavolo con il rookie Giovanni Posocco, Nerd prestato al commento degli “energumeni che si pestano per finta”. Nasce così “Three Of a Perfect Trios”, rubrica di approfondimento che si occuperà di portare le preview e i pronostici relativi ai principali PPV messi in onda dalle maggiori realtà del wrestling internazionale.“All Out”, quarto evento della All Élite Wrestling è il primo evento che analizzeremo insieme

All Out The Buy In: Private Party vs. Angélico e Jack Evans

Il match di apertura del pre show di All Out vede affrontarsi il Private Party e il duo formato da Angélico e Jack Evans; entrambi i team rappresenteranno una parte importante della divisione di coppia della compagnia, specialmente il Private Party che sembra essere un act molto apprezzato dai fans della AEW.

Simone: Per quanto il Private Party sia un duo carismatico e apprezzabile vedo favoriti Evans e Angélico, due generali del ring forgiati da mille battaglie. Sul match ho poco da dire, sarà un ottimo aperitivo in vista della main card.

Vincitori: Jack Evans e Angélico

Giovanni: Da una parte abbiamo un tag team che si conosce benissimo, dato che il sudafricano Angelico e lo statunitense Jack Evans hanno creato questo tag team nell’ormai lontano 2013, e dall’altra un altro tag team affiatato, quello composto da Marq Quen e Isiah Kassidy (formatosi nel 2016). Non è uno dei match che attendo di più, ma farà sicuramente divertire.

Vincitori: Private Party

Luigi: Incontro molto equilibrato che regalerà spot incredibili agli spettatori; il Private Party ha già dato spettacolo a Fight for the Fallen, stanotte mi aspetto da loro un’altra performance brillante che potrebbe culminare in una vittoria:

Vincitori: Private Party

All Out The Buy In: 21 Women Battle Royale

Il secondo match del pre show sarà la 21 Women Battle Royale che, secondo alcuni rumor, determinerà una delle due contendenti al titolo femminile della AEW. Fra vecchie conoscenze dei fans della WWE e giovani promesse ci sono poche candidate alla vittoria finale.

Simone e Luigi: In questo caso siamo completamente d’accordo; a vincere sarà Britt Baker, atleta su cui la dirigenza sembra puntare molto. La ragazza ha, nonostante la giovane età, molto esperienza alle spalle ed un look adatto per essere il volto della divisione femminile.

Giovanni: La categoria femminile della AEW è in piena costruzione, così come questo match, in cui non mancano gli slot per debutti a sorpresa (e già 1/3 delle partecipanti sono a me sconosciute, figurarsi le possibili partecipanti misteriose…).
11 le partecipanti annunciate, tra cui Brandi Rhodes, Ivelisse, Allie, Teal (la figlia di Roddy Piper) e la favorita d’obbligo , la Dottoressa Britt Baker

Vincitrice: Britt Baker

Riho vs. Hikaru Shida

Il primo incontro della main card di All Out vede sfidarsi due ragazze che nelle prime apparizioni in America hanno stupito il pubblico, stiamo parlando di Riho e Hikaru Shida; il match servirà da apripista alle attrazioni principali dello show ma non è una contesa da sottovalutare.

Simone: Visti gli altri match della card non ho molto hype per questa contesa che sarà il classico incontro cuscinetto. Sotto il profilo del lottato mi aspetto un buonissimo incontro in cui vedo favorito la giovane Riho

Vincitrice: Riho

Giovanni: A torto, sicuramente, non ho alcun hype per questo incontro. Sarà per una mia lacuna personale, sarà per un mio (ancora) scarso interesse per la categoria femminile, ma ho saltato i precedenti incontri delle due giapponesi in AEW, o comunque li ho visti con un certo disinteresse. Vergogna su di me!

Vincitrice: Riho

Luigi: Finora, nonostante uno star power molto basso, gli incontri della divisione femminile della AEW mi hanno stupito in maniera positiva. Mi aspetto quindi molto dalle due nipponiche che si affronteranno in una contesa equilibrata.

Vincitrice: Riho

SCU vs. Jungle Boy, Luchasaurus e Marko Stunt

Simone e Luigi: Match sicuramente interessante che vede contrapposti i tre ragazzacci degli SCU contro le giovani leve della AEW; puntiamo su Jungle Boy, il sauro della lucha libre e Stunt, usciti sempre sconfitti in pay per vew.

Vincitori: Jungle Boy, Luchasaurus e Marko Stunt

Giovanni: Questo sarà un grande incontro. A cominciare dai nomi coinvolti, i veterani SCU contro un team composto da due giovinastri e da un colosso talmente matto da lottare spacciandosi per un dinosauro (o per un rettile gigante, tale era la gimmick di Vibora in Lucha Underground). É un incontro per il quale ho una certa attesa e che vedrà la vittoria del team di Jungle Boy, Luchasaurus e Marko Stunt.

Vincitori: Jungle Boy, Marko Stunt, Luchasaurus

Darby Allin vs. Jimmy Havoc vs. Joey Janela

L’incontro che vede affrontarsi tre dei migliori mid carder della compagnia darà sicuramente spettacolo; Allin, Havoc e Janela non sono nuovi a performance stupefacenti e, verosimilmente, si confermeranno anche stasera.

Simone: Ho molto hype per questa contesa che vede affrontarsi tre seri candidati alla futura vittoria di un titolo secondario della AEW; Tutti e tre hanno regalato spettacolo nelle loro prime apparizioni ma Darby Allin si è dimostrato assolutamente grandioso contro Cody, un main eventer della compagnia. Vedo il giovane atleta il favorito alla vittoria.

Vincitore: Darby Allin

Giovanni: Tre pazzi incoscienti che fanno cose da pazzi incoscienti per deliziare un pubblico che li adora. Tre dei migliori nomi della scena indipendente qui riuniti per infuocare il pubblico. Vincerà Darby Allin, che ha impressionato contro Cody nell’evento precedente, e Havock si prenderà il pin. Lo attendo? Ci potete giurare!

Vincitore: Darby Allin

Luigi: Un incontro molto sottovalutato che potrebbe rivelarsi lo show stealer della serata. Ho apprezzato le prestazioni di tutti e tre gli atleti finora ma Janela è quello che si è dimostrato maggiormente pronto a ricevere un push a breve.

Vincitore: Joey Janela

Best Friends vs. Dark Order

All Out Dark Order Best Friends
Due Team che sicuramente sapranno stupire – Fonte: Account Twitter AEW

Incontro che assegnerà ai vincitori il passaggio automatico del primo turno nel torneo che assegnerà i titoli di coppia della compagnia; i due team arrivano all’evento con uno status molto simile: i Dark Order vengono da una buona striscia di vittorie mentre i Best Friends hanno sconfitto il Private Party e gli SCU a Fyter Fest.

Simone ,Luigi e Giovanni: Incontro sicuramente interessante in cui vediamo i Dark Order nettamente favoriti. Non ci stupiremmo se questo team vinca anche i titoli di coppia della AEW una volta che lo show settimanale della compagnia andrà in onda viste le loro performance

Vincitori: Dark Order

Cody vs. Shawn Spears w/ Tully Blanchard

E’ bastata un colpo di sedia a Shawn Spears, l’ex Tye Dillinger, per presentarsi con il botto in AEW. Il canadese, accompagnato sul ring dalla leggenda Tully Blanchard, ha stupito nella sua interpretazione da heel e potrebbe regalare ai fans una delle più grosse sorprese dell’evento.

Simone: Per quanto Spears mi stia convincendo come heel non riesco a non vedere favorito Cody che sarà sicuramente un main eventer della AEW, a differenza del suo avversario che difficilmente andrà oltre il mid carding. Sul match non so cosa aspettarmi ma immagino sarà una contesa fortemente basata sullo storytelling e sulla creanza dell’azione sul ring.

Vincitore: Cody

Giovanni: Inizia la parte alta della card, e lo fa con un match esplosivo, uno di quelli che attendo davvero con interesse. Shawn Spears (Tye Dillinger in WWE) ha debuttato aprendo la testa a Cody, e la faida è proseguita con richiami alla cara vecchia WCW e gli screzi tra Tully Blanchard (mentore di Spears) e l’allora booker della WCW Dusty Rhodes, padre di Cody. Shawn Spears ha necessità di segnare il primo punto, al debutto in AEW. Cody si rifarà, è o non è il co-proprietario? Occhio comunque a chi potrebbe essere all’angolo dell’American Nightmare

Vincitore: Shawn Spears

Luigi: Shawn Spears ha bisogno di una vittoria per scacciare dalle menti dei fans tutti gli insuccessi che ha avuto in WWE; penso che stanotte sarà lui a vincere in quella che sarà una contesa brutale e sanguinolenta.

Vincitore: Shawn Spears

The Young Bucks (c) vs. Lucha Bros – Ladder Match valevole per gli AAA Tag Team Championship

Uno dei match sicuramente più attesi di All Out è certamente il ladder match che porrà fine alla fine fra i fratelli Jackson e i fratelli della lucha libre; assisteremo ad una contesa spettacolare che però sembra avere un risultato scontato.

Simone: Ho hype per questo match? assolutamente si; Sarà un match spettacolare? assolutamente si; ci regalerà delle sorprese? difficilmente. I titoli AAA torneranno nella loro federazione di appartenenza grazie alla vittoria di stanotte di Fenix e Pentagon Jr.

Giovanni: ESCALERA DE LA MUERTE! Si affrontano i due migliori tag team del mondo, e lo fanno nell’ennesimo capitolo di una faida inter-promozionale, ennesimo e forse ultimo. I Jackson sono, con Cody e Tony Kahn, i co-proprietari della promotion e hanno già dato l’addio alle scene indipendenti, di conseguenza li vedo come sicuri perdenti, in modo da dedicarsi esclusivamente alla loro compagnia. Ma il match potrebbe anche non svolgersi, a causa delle non perfette condizioni di salute di Rey Fenix. Sarebbe davvero un enorme peccato.

Luigi: Questo è assolutamente il match che aspetto di più. I precedenti scontri fra i due team sono stati spettacolari e quello di stanotte sarà il match più importante per la carriera dei quattro fratelli. A vincere saranno i due messicani dopo una contesa lunga e combattuta

Vincitori: Fenix e Pentagon Jr.

PAC vs. Kenny Omega

L’incontro prevedeva inizialmente la presenza di Jon Moxley al posto di PAC ma un’infezione al gomito dell’ex Shield ha cambiato i programmi all’ultimo momento. Con questa premessa il match risulta un dream match sprecato e privo di costruzione ma che regalerà una ventina di minuti di grande wrestling.

Simone: Da grande fan di Mox sono dispiaciuto e penso che il match con Omega sia il vero dream match che la AEW può offrire. Nonostante ciò assisteremo ad una grande contesa dall’esito incerto. Vado con Omega perché non è ancora chiaro lo status di PAC all’interno della compagnia.

Vincitore: Kenny Omega

Giovanni: La AEW, in seguito all’infortunio di Jon Moxley, sembrava essere finita nelle peste, ma é riuscita a cavare fuori il PAC dal cilindro.I piani originari che lo vedevano inserito nella faida per il titolo massimo con Hangman Page sono forse un lontano ricordo, magari sarà solo una apparizione ONO, ma non sarà un match banale. Come può essere un match brutto un incontro tra l’ex Neville e Kenny Omega, come? Faccio la scelta di cuore e dico che vincerà PAC, iniziando così il proprio cammino come possibile forza dominante della AEW.

Vincitore: PAC

Luigi: Cosa posso dire su questo match? penso che un semplice e fanciullesco WOW possa bastare per descriverlo. Mi aspetto tantissimo da questi due mostri del ring. Penso che PAC la spunterà alla fine ad All Out e che diventerà un main eventer della AEW

Vincitore: PAC

Chris Jericho vs. Adam “Hangman” Page – match di assegnazione dell’AEW World Championship

Il main event di All Out vede contrapposti Adam Page e Chris Jericho nel match di assegnazione del titolo massimo della AEW. Entrambi gli atleti arrivano da imbattuti a questo match che vede i rappresentanti di due ere collidere. i due si scontrano per la prima volta in un incontro che vede Y2J chiaramente favorito.

Simone: Non ho un enorme hype per questo match per due motivi: Jericho è chiaramente fuori forma e la sua vittoria è alquanto scontata. La AEW ha bisogno di un volto riconoscibile come primo campione e la leggenda canadese è l’uomo giusto per questo ruolo. Quanto a Page penso che verrà ridimensionato nei primi mesi di vita della compagnia per poi tornare ai vertici e prendersi la rivincita.

Giovanni: Qui si fa la storia, e quando si tratta di fare la storia, o la leggenda, c’è solo un nome spendibile, anche se ha una panza da birra evidente, è lento, imbolsito e forse un po’ pigro. Ma è pur sempre Chris Jericho, il nome più popolare (presso il pubblico mainstream) di cui la AEW dispone. Hagman Page vincerà in futuro, è semplicemente fantastico ed è amico di quelli giusti, ma soprattutto ha l’età dalla sua. Può aspettare, il primo giro da campione deve essere di Y2J

Luigi: main event di All Out molto interessante con Jericho nettamente favorito; personalmente penso che sarà un gran match, condotto dal fenomenale Page, che saprà stupire anche gli scettici. La AEW non poteva scegliere due wrestler migliori per chiudere l’evento.

Vincitore: Chris Jericho

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia