Cultura

“Ti aspetto a Central Park”, l’ultimo romanzo romantico e umoristico di Felicia Kingsley

Ti aspetto a Central Park” è l’ultima commedia romantica di Felici Kingsley, autrice dei bestseller “Due cuori in affitto” e “Bugiarde si diventa”.

“Ti aspetto a Central Park”

“Ti aspetto a Central Park” di Felicia Kingsley
“Ti aspetto a Central Park” di Felicia Kingsley

Il protagonista del romanzo “Ti aspetto a Central Park” è Knight Underwood, un editor di successo che sembra aver ottenuto tutto quello che desidera dalla vita. La sua carriera e la sua vita personale sembrano essere giunti all’apice. Underwood abita in un loft elegante, e detiene il record di bestseller pubblicati dalla Pageturner Publishing. Ma mentr tutto sembra andare per il verso giusto dietro l’angolo spunta quella che diventerà la sua spina nel fianco nella sua brillante carriera. Victoria Wender è un editor che concorre per la sua stessa posizione di direttore editoriale.

Dopo essere giunta a New York dal Texas, Vittoria è intenzionata a rivoluzionare totalmente la casa editrice Pageturner Publishing, per riportarla in auge. Per fare questo vuole puntare tutto sul romance. Ma Underwood sembra essere del parere opposto ed è pronto a tutto per mantenere il suo posto da editor, o ottenere l’agognata promozione. I due rivali sono pronti a tutto nello sfidarsi, quando la scoperta di un segreto li porta a rivalutare completamente la situazione. Dietro la storia della casa editrice si nasconde infatti una verità che potrebbe mettere a rischio definitivamente le loro carriere. I due acerrimi nemici sono quindi pronti a deporre le armi per un periodo temporaneo, in modo da salvare la casa editrice.
Felicia Kingsley assicura sempre una nota umoristica nei suoi romance. Oltre a “Ti aspetto a Central Park”, ha pubblicato per Newton Compton Editori “Una Cenerentola a Manhattan”, e “Non è un paese per single”. Il suo primo romanzo, “Matrimonio di convenienza, è stato inizialmente auto pubblicato, e poi diventato un bestseller quando è stato edito dalla casa editrice Newton Compton.

Sonia Faseli

Segui su Google News

Back to top button