Tiberio Timperi, chi è l’ex moglie Orsola Adele Gazzaniga: “Una brutta battaglia legale”

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Tiberio Timperi è tra gli ospiti della nuova puntata di Oggi è un altro giorno, il programma condotto da Serena Bortone che torna in onda alle 14 di oggi, mercoledì 14 settembre. Nel corso della chiacchierata con la padrona di casa, il conduttore ripercorrerà la propria vita di cui un capitolo importante è quello che ha vissuto con l’ex moglie Orsola Adele Gazzaniga. Timperi e Orsola sono stati fidanzati tre anni per poi convolare a nozze nel 2005. Un amore importante e che sembrava destinato a durare nel tempo dando ad entrambi una serenità e una stabilità familiare.

Tiberio Timperi da giornalista si è trasformato in conduttore televisivo. La sua carriera inizia a Telemontecarlo per poi passare a Mediaset conducendo il Tg4 e Studio Aperto. Nel 1997 Timperi torna alla Rai: per 14 anni (tranne solo nell’edizione 2004-2005) conduce, con vari partner, gli show del fine settimana di Rai2 Mezzogiorno in famiglia e Mattina in famiglia. In questi anni intraprende anche la carriera di attore recitando nella soap opera Ricominciare (2000-2001) e nelle serie televisive Amiche (2004) e Incantesimo (2005). Scrive libri, riprende il suo vecchio amore della radio, torna a condurre Lotto alle otto, poi Verdetto finale e, dal 2018, La vita in diretta. Poi torna a Unomattina in famiglia.

Chi è la ex moglie di Tiberio Timperi

La donna che ha fatto centro nel cuore del conduttore romano si chiama Orsola Adele Cazzaniga. I due si fidanzarono nel 2002 e convolarono a nozze 3 anni più tardi. La brutta notizia è caratterizzata dal fatto che l’unione finì 3 mesi dopo il matrimonio. La coppia riuscì però ad avere un figlio, Daniele. Oggi il ragazzo vive con la madre, ma ha anche un ottimo rapporto col padre.
Tiberio Timperi è legatissimo al giovane, e sono noti nell’ambiente i suoi sforzi per coniugare il lavoro con il figlio. Non si conoscono invece i rapporti correnti tra il conduttore e la ex, con cui in passato ha ingaggiato una estenuante battaglia legale per l’affidamento del figlio.

Dalla lacerante esperienza Timperi ha tratto 2 libri: “Amarsi sempre! Sposarsi?” e “Nei tuoi occhi di bambino”.
La separazione dalla moglie ha portato Tiberio Timperi ad affermare: “La mamma è sempre buona, mentre il padre è colpevole a prescindere”.

In altre occasioni ha poi aggiunto: “In certi momenti ho cercato di fare il genitore spazzaneve per evitargli delle brutte esperienze. Quando tu risolvi un problema a tuo figlio, lo risolvi in quel momento, ma forse non gli dai una mano perché poi, nella vita, non ci sarai sempre tu vicino e quindi è giusto che sbaglino”.

Seguici su Google News