Cinema

“Titanic”: 5 curiosità sul cult con Kate Winslet e Leonardo DiCaprio stasera in tv

Questa sera Mediaset propone in prima visione tv, uno tra i più famosi film di tutti i tempi. Scritto, co-prodotto e diretto da James Cameron, “Titanic“, colossal epico-romantico interpretato da un giovane Leonardo DiCaprio e da Kate Winslet nei panni di Rose e Jack, racconta la storia di due giovani che s’innamorano durante il tragico viaggio inaugurale del RMS Titanic. Ecco cinque curiosità sulla pellicola in onda su Canale 5.

“Titanic”, quello che probabilmente non sapevi sul film con Leonardo di Caprio e Kate Winslet

1. Titanic” è ad oggi, il terzo film con maggiori incassi nella storia del cinema dopo “Avatar”, altro capolavoro Camerioniano. Ma non solo: il film detiene anche un record di vittorie ai premi Oscar 1998, quando colleziona 11 riconoscimenti, nonché 14 candidature.

Trailer di “Titanic“, fonte 20th Century Studios Italia

2. Su quella porta c’era spazio anche Jack? Forse tra le più dibattute nella storia del cinema, la famosa scena finale del sacrificio di Jack ha smosso negli anni oni e oni di teorie secondo cui entrambi i protagonisti si sarebbero potuti salvare, sottolineando un certo egoismo da parte della povera Rose. Ma come ha risposto James Cameron, sceneggiatore oltre che regista della pellicola, a queste critiche? L’eterno dibattito è stato risolto da James Cameron così: “È molto, molto semplice: leggete la pagina 147 della sceneggiatura e c’è scritto: ‘Jack scende dalla porta e le offre il suo posto in modo che possa sopravvivere.’ È così semplice.”

3. In pochi sanno che a pochi giorni dalla fine delle riprese, il cast e la troupe sono stati avvelenati. Dopo aver mangiato una zuppa di aragosta, “la troupe era in giro. Alcune persone ridevano, altre piangevano, altre vomitavano”, ha raccontato l’attore Bill Paxton. Qualcuno aveva drogato l’intero cast con della fenciclidina, una sostanza allucinogena particolarmente diffusa negli USA tra gli anni ’70 e ’80. Il colpevole non fu mai trovato.

4. “Titanic” detiene un ulteriore record: il film è finora l’unico al mondo ad essere rimasto proiettato al cinema per quasi un anno. Dall’uscita negli Stati Uniti, il 19 dicembre 1997, la pellicola è rimasta al cinema fino al 1° settembre 1998, quando già era uscita in VHS.

5. Fu James Cameron a realizzare tutti gli schizzi di Jack. Nella scena più romantica del film, le mani atte a ritrarre le splendide forme di Rose, non sono quelle di DiCaprio ma del regista stesso e dei bozzetti che aveva preparato per la scena.

Arianna Panieri

Segui Metropolitan Magazine. Ci trovi su FacebookInstagram e Twitter.

Adv
Adv
Adv
Back to top button