Calcio

Torino-Empoli 2-2, show in Piemonte: Andreazzoli riprende Juric

È andato in scena e terminato anche il penultimo incontro del turno infrasettimanale della Seria A. Una partita davvero molto interessante ed emozionante quella andata in scena nell’impianto sportivo del Grande Torino. I padroni di casa granata, guidati da Ivan Juric, non sono riusciti a vincere contro un buon Empoli guidato da Aurelio Andreazzoli. Il finale è 2-2 e la formazione piemontese esce certamente sconsolata da questa sfida: i piemontesi erano riusciti a mettere a segno un doppio vantaggio che, alla fine, non è servito a portare a casa tre punti. Ecco cosa è successo in Torino-Empoli.

Torino-Empoli: ecco cosa è successo

Una partita dai due volti che ha generato un pareggio scintillante in questo giovedì dedicato al turno infrasettimanale della massima serie. Il Torino sembra prendere il largo appena dopo quindici minuti di gioco: al 10′ è Pobega a sfruttare un tiro svirgolato di Sanabria per depositare in rete, mentre cinque minuti dopo è Pjaca a mettersi in proprio accentrandosi e calciando all’angolino il pallone del 2-0. L’espulsione di Singo per fallo da ultimo uomo, però, cambia completamente la partita: al 34′ Romagnoli trova il 2-1 con un colpo di testa e La Mantia imita il suo difensore al 72′ fissando il risultato sul 2-2 finale.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Empoli)

Adv
Adv
Adv
Back to top button