Toto Wolff non motiverà Hamilton: “Non servono parole, è arrabbiato…”

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Una gara per scrivere le sorti di una stagione intera. Una gara per la gloria o per l’amarezza della sconfitta. Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, si è sbottonato sulla situazione che vive Lewis Hamilton, il pilota inglese che sta rivaleggiando contro Max Verstappen della Red Bull per la conquista del Mondiale 2021 di Formula Uno.

Le parole di Toto Wolff

Ecco le dichiarazioni, rilasciate a Sky Sports Uk, del team principal della Mercedes che ha parlato della situazione del suo pilota inglese che si sta giocando il titolo contro il rivale olandese della Red Bull:

Siamo 1-0 per loro. Personalmente preferisco partire con le Medie. Avremo un leggero svantaggio all’inizio immagino e nei primi 6-7 giri Verstappen andrà forte. Ma poi potremo andare più lunghi e a quel punto potremmo anche provare a controllare le posizioni in pista. Studieremo a lungo con algoritmi e software durante la notte. Chiunque sarà il più veloce domani vincerà la gara, indipendentemente dalla gomma di partenza. Dobbiamo pensare a questo e recuperare, speriamo di essere al top. Penso che non ci sia niente da dovergli dire. Penso che sarà arrabbiato, e questo è un bene, e sarà motivato per dare la caccia a Verstappen. Siamo in svantaggio, ma dobbiamo vedere il lato positivo. A volte non è così male come punto di partenza“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: Mercedes F1 Official Twitter Account