Formula 1

Toto Wolff si frega le mani dopo le sanzioni contro Red Bull

La notizia delle sanzioni ufficiali commissionate alla Red Bull da parte della FIA non ha lasciato, ovviamente, indifferente la Mercedes che lo scorso anno si era arresa alla vettura del Toro e a Max Verstappen nell’ultimo appuntamento del Mondiale 2021. Quest’anno la scuderia stellata di Toto Wolff non è riuscita mai a insidiare l’incedere inarrestabile dei rivali, ma con le limitazioni del prossimo anno si potrebbe aprire uno spiraglio davvero molto interessante per Lewis Hamilton e George Russell.

Mercedes il prossimo anno avrà un piccolo vantaggio, Toto Wolff di Mercedes ne è davvero consapevole

Hamilton e Mercedes
Hamilton e Wolff, box Mercedes – Photo Credit: MercedesF1OfficialTwitterAccount

Ecco cosa ha detto il team principal della Mercedes, ai microfoni di Sky Sport, dopo l’ufficializzazione delle pene che dovrà scontare la Red Bull:

Per me la cosa più importante è la solidità della governance. Non hanno chiuso gli occhi. Hanno semplicemente seguito il processo. Abbiamo chiuso il 2021, per noi quell’annata è chiusa ed è stato importante che sia stata comminata una sanzione. Vedremo cosa farà Red Bull nella presentazione relativa al budget cap 2022 perché avranno tutto l’interesse a fare le cose per bene questa volta. Speriamo che sia un deterrente sufficiente a fermare qualsiasi altra squadra. Penso che qualsiasi riduzione del tempo a disposizione nella galleria del vento comporti una riduzione delle prestazioni. Abbiamo avuto la fortuna di vincere il campionato nel 2020 e nel 2021 per quanto riguarda il titolo Costruttori, quindi per 18 mesi abbiamo avuto il 7% di tempo in meno nella galleria del vento ogni semestre. Ferrari ad esempio arrivando sesta nel 2020 ha avuto un sacco di tempo in più per questi studi aerodinamici. Anche noi nel 2023 ne avremo un po’ di più rispetto ai nostri diretti avversari e saranno ore che dovremo sfruttare con profitto“.

(Photo Credit: MercedesF1OfficialTwitterAccount)

Seguici su Google News

Back to top button