Formula 1

Toto Wolff sul caos Red Bull: “Regole uguali per tutti”

Dopo lo scoppio della bomba in Formula 1, prontamente, si sono già formate due fazioni che stanno analizzando le ipotetiche infrazioni commesse da Red Bull e Aston Martin. Una delle voci più autorevoli arriva proprio da Toto Wolff, team principal di quella Mercedes che ha combattuto per il titolo dello scorso anno fino all’ultima curva.

Le parole di Toto Wolff di Mercedes sull’indagine del Budget Cap

F1 Wolff PU
Toto Wolff, Team Principal Mercedes-AMG F1 – Photo Credit: Formula 1 Twitter

Duro, forse durissimo nella sua eleganza, il team principal della Mercedes che lo scorso anno ha dovuto alzare bandiera bianca dinnanzi alla Red Bull di Max Verstappen che vinse il titolo ad Abu Dhabi in quel finale davvero convulso e, forse, davvero irripetibile:

Si parla di milioni di dollari, la differenza tra vincere e perdere. Noi abbiamo fiducia nella leadership e nella trasparenza della FIA, perché quello dei costi è uno dei fattori più importanti del regolamento di questa nuova Formula 1 – ha detto Toto Wolff, team principal di Mercedes . Siamo preoccupati, il regolamento era molto chiaro. E non riguarda solo la stagione 2021, ma anche quella in corso e la 2023, visto che la macchina per la prossima stagione è già pronta. La FIA ha un gruppo di addetti alla contabilità molto competenti, quindi pur se ci dovessero essere delle aree grigie sono piccole. Ma se sappiamo di poter spendere 5 milioni in più senza subire una grossa penalità allora lo facciamo. Vogliamo vedere la leadership della FIA in azione e capire le conseguenze. E’ importante per tutto il campionato, le regole finanziarie devono essere uguali per tutti così come le altre“.

Seguici su Google News

Back to top button