Traffico da bollino nero sulle autostrade: 4 chilometri di coda

autostrade

Giornata di traffico da bollino nero sulle autostrade. Al mattino intorno alle 9 si segnalano 4 chilometri di coda sulla A22 tra Carpi e l’allacciamento con la A1 in direzione Modena.

L’autostrada A22 del Brennero intasata  in direzione nord stamattina, con code anche tra l’intersezione con l’A4 Milano Venezia e Rovereto.

L’aumento della viabilità autostradale nello scorso fine settimana è confermato da arrivi e partenze verso le località montane. Controllata speciale l’A22 ma anche la A4 Milano-Venezia.

Il traffico nelle autostrade italiane

Il traffico sulle nostre strade e autostrade non conosce soste, soprattutto durante l’estate. Molti cittadini infatti hanno deciso di trascorrere qualche giornata di vacanza e data l’emergenza sanitaria moltissimi italiani hanno deciso di trascorrere le proprie ferie nel Bel Paese, spostandosi in macchina e congestionando il traffico.

La Polizia stradale ha presentato in questi giorni un Piano dei servizi per l’esodo estivo 2020, con l’obiettivo di fornire dei suggerimenti per chi si metterà in viaggio nelle prossime settimane e fornendo anche delle previsioni sulle giornante da bollino nero, ossia quelle in cui si prevede un maggior traffico sulle principali direttrici. Come sempre è preferibile partire durante le prime ore del mattino, in modo da avere meno possibilità di trovare altri automobilisti già in strada, o durante la notte. Complici anche e soprattutto i numerosi cantieri con conseguenti restringimenti di carreggiata, l’esodo estivo 2020 sarà tra i peggiori – a livello di viabilità – mai conosciuti fino ad oggi. Conferma arriva in tal senso dall’analisi Coldiretti/Ixè, che premette: il 93% degli Italiani ha quest’anno deciso di restare dentro i confini nazionali, con ben 1 italiano su 4 che ha scelto una destinazione vicino casa, all’interno della propria regione di residenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA