18.1 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Traffico sospeso in autostrada: No Tav, cavi d’acciaio ad altezza d’uomo

- Advertisement -

Traffico momentaneamente sospeso sull’autostrada del Frejus Torino-Bardonecchia, all’altezza del comune di Bruzolo (Torino), dove una trentina di persone che si sono staccate dal corteo No Tav hanno issato un cavo d’acciaio ad altezza uomo. La Polizia ha sgomberato subito l’autostrada e la Sitaf, la società che gestisce l’autostrada, sta provvedendo alla rimozione degli ostacoli.

“Il messaggio al governo e al neo ministero alla transizione ecologica è che devono fermare quest’opera climaticida” spiega Guido, un militante No Tav mentre il corteo sfila al lato della ferrovia. Accanto a lui c’è Maria che dal 2005 annota sulla sua bandiera le date di tutte le manifestazioni a cui ha partecipato. “C’eravamo, ci siamo e ci saremo sempre” avverte mentre guarda sfilare la marcia. Il corteo prosegue costeggiando la statale controllato a vista da un ingente spiegamento di forze dell’ordine che presidiano l’area del cantiere. Verso la fine della marcia, un gruppo di attivisti sale sull’autostrada bloccando il traffico con tronchi di legno e pezzi di metallo. “Non vi renderemo la vita facile” promettono i No Tav. E nella notte un gruppo ha lanciato fuochi d’artificio e petardi contro il cantiere.

L’attacco al cantiere di San Didero, teatro di scontri già nei giorni scorsi, al termine di una giornata di proteste contro la realizzazione del nuovo autoporto, opera connessa alla Torino-Lione, che nel pomeriggio ha visto sfilare per le strade della Val di Susa un corteo pacifico a cui – secondo gli organizzatori – hanno partecipato circa 3mila persone. A Bruzolo, in provincia di torino, un gruppo di circa trenta persone, incappucciate, si è staccato dal corteo e ha issato un cavo d’acciaio ad altezza uomo sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia. La polizia ha sgomberato subito la strada, bloccando il traffico, e la Sitaf, la società che gestisce l’autostrada, ha rimosso gli ostacoli. Col buio l’attacco al cantiere con bombe carta, petardi, fuochi d’artificio e pietre contro le forze dell’ordine a protezione dell’area recintata. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/no-tav-autoporto-san-didero-cavi-autostrada-f1bf015a-d64f-470e-933e-58a38a0d2329.html

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -