Dopo l’esonero di Baldini, il Trapani ha scelto di ripartire da Fabrizio Castori: oggi alle 18:00 la presentazione

Il Trapani ha un nuovo allenatore: si tratta di Fabrizio Castori, che prende il posto dell’esonerato Francesco Baldini, e guiderà la squadra siciliana dalla prossima partita di campionato, in programma domenica alle ore 15:00 sul campo del Pescara.

Profilo Twitter Trapani Calcio 1905

Il Trapani riparte da Castori

Fabrizio Castori, classe 1954, è un allenatore di grande esperienza, e che conosce benissimo la Serie B. Il suo nome è legato indissolubilmente a quello del Carpi: con il club emiliano il tecnico marchigiano è riuscito nell’impresa della prima storica promozione in Serie A del Carpi nel 2015. Nell’anno successivo Castori viene esonerato dopo solo 6 giornate di campionato, salvo poi essere richiamato a stagione in corso. Non riuscirà ad evitare l’immediata retrocessione. Prima di Carpi, tra le molte esperienze precedenti si ricordano tra tutte quelle sulle panchine di Cesena, Salernitana, Piacenza, Ascoli, Varese e Reggina. Ora Castori dovrà fare i conti con una situazione difficile.

castori carpi ansa
Fabrizio Castori ai tempi del Carpi – Photo credits: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Trapani, la situazione di classifica

Il Trapani in questo momento si trova al penultimo posto in classifica con i suoi 13 punti conquistati in 16 partite. Attualmente è la peggiore difesa del torneo (30 gol subiti) e ha il peggior rendimento interno. Una situazione difficile, che gli acquisti di alcuni calciatori svincolati (tra tutti Biabiany) non hanno risolto. Nelle ultime due gare, quelle che sono costate l’esonero a Baldini, sono arrivate due sconfitte contro Benevento (5-0) e Pisa (1-3 al Provinciale). Toccherà al nuovo allenatore, ad iniziare dalla prossima, difficile sfida sul campo del Pescara, provare ad invertire la tendenza. In fin dei conti, la classifica è cortissima, e la zona playout dista appena 4 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA