CalcioSport

Trapani, obiettivo salvezza

L’obiettivo dichiarato del Trapani è la salvezza, ma non sarà affatto una passeggiata. La sconfitta per 3-1 in casa dell’Ascoli può essere già considerata un primo campanello di allarme: per i siciliani sarà dura. Analizziamo la situazione della formazione granata.

Trapani, salvarsi non sarà uno scherzo

Comincia subito in salita il campionato di Serie B 2019/20 per la neopromossa Trapani. La sconfitta subita per 3-1 in casa dell’Ascoli può essere già considerata come il primo campanello di allarme. Servono quanto prima altri innesti se i Granata vogliono provare a mantenere la categoria. Il ds Raffaele Rubino dovrà lavorare parecchio in questi ultimi giorni di mercato. Analizziamo le operazioni in entrata e uscita del Trapani in questa calda estate ormai giunta quasi al termine.

I colpi dell’estate

Eppure il Trapani non si è mosso male nel calciomercato estivo. In difesa sono arrivati due importanti innesti come il terzino destro Lorenzo Del Prete (la cui assenza contro l’Ascoli ha pesato e non poco) e il difensore centrale Michele Fornasier (in prestito dal Parma). Proprio dai Crociati il club siciliano ha ingaggiato altri quattro giocatori. Sono infatti stati confermati i prestiti del portiere Andrea Dini, del difensore Stefano Scognamillo e dell’attaccante Francesco Golfo. Arriva invece a titolo definitivo Cristian Cauz: il terzino sinistro 23enne ha firmato un contratto biennale.

Trapani
Tuttomercatoweb.com – Il terzino Lorenzo Del Prete, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Juventus U23, è un nuovo giocatore del Trapani.

I Granata hanno inoltre messo a segno altri quattro colpi a parametro zero. I difensori Francesco Frosali e Gregorio Luperini arrivano rispettivamente da San Donato e Pistoiese. Preso anche il portiere Giuseppe Stancampiano dall’Anagni. Il quarto acquisto arriva dalla Grecia: si tratta del centrocampista Nikola Jakimovski; il 29enne macedone ha giocato l’ultima stagione nella AE Larissa.

Arrivano inoltre in prestito dall’Atalanta il portiere Marco Carnesecchi e il difensore Andrea Colpani. Il difensore Antonio Candela approda in Sicilia in prestito dal Genoa. Rientra invece dal prestito alla Spal il terzino sinistro Alessandro Martina. Un ulteriore rinforzo per il reparto avanzato è il franco-angolano M’Bala ‘Nzola: il 23enne era arrivato lo scorso anno dal Carpi con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione del Trapani in Serie B.

Giornale di Sicilia – Francesco Baldini è il nuovo allenatore del Trapani.

Negli ultimi giorni i Granata hanno acquistato l’ennesimo giocatore del Parma. Si tratta del centrocampista Luigi Scaglia, che ha giocato la prima metà dell’anno in corso in prestito alla Carrarese. Il 32enne ha firmato un contratto annuale.

Le cessioni

Ai numerosi acquisti si sono però accompagnate cessioni importanti. Juan Ramos, terzino sinistro uruguaiano in prestito dal Parma, è stato ceduto a titolo definitivo allo Spezia. Diversi giocatori hanno invece terminato il prestito al Trapani e sono rientrati nei rispettivi club. Andrea Cavalli torna alla Reggia Audace. Erasmo Mulè vestirà di nuovo la maglia della Sampdoria. Davide Mastaj rientra a Parma. Marco Toscano, tornato a Palermo, è stato acquistato dalla Virtus Entella dopo la mancata iscrizione del club rosanero in Serie B. Pedro Costa Ferreira e Francesco Fedato giocheranno di nuovo in Puglia, rispettivamente al Lecce e al Foggia.

Un’altra cessione pesante è quella del laterale difensivo Andrea Scrugli, che approda in prestito alla Triestina. L’attaccante Antonino Musso, tornato dal prestito al Troina, ha firmato con la Salernitana. Il terzino sinistro Michele Franco, svincolato dai Granata, arriva al Monza a parametro zero: il 34enne ha firmato un contratto annuale con scadenza il 30 giugno 2020.

Il difensore Matteo Lomolino, tornato al Siena dopo il prestito annuale al Trapani, è stato ingaggiato dal Carpi. Completano la lista dei partenti gli svincolati Ludovico D’Angelo, Riccardo Ferrara, Enrico Canino e Michael Girasole.

Gli ultimi arrivi: ecco Pettinari

Il Trapani in particolare ha bisogno di rinforzi in attacco, visto l’infortunio al gomito subito da Felice Evacuo. Rubino si è messo subito al lavoro e ha trovato il sostituto: si tratta di Stefano Pettinari. L’attaccante 27enne ha giocato la prima parte della scorsa stagione con la maglia del Lecce, per poi finire in prestito al Crotone nella restante metà di campionato. Tra Serie B e Coppa Italia il giocatore cresciuto nella Primavera della Roma ha collezionato in totale 25 presenze, segnando 2 reti. Sarà lui l’uomo giusto su cui puntare in ottica salvezza?

Trapani Pettinari
TGGialloblu.it – Stefano Pettinari è il nuovo acquisto del Trapani.

Il Trapani aspetta il Venezia

Nel frattempo il Trapani è impegnato a preparare l’esordio casalingo contro il Venezia del neoallenatore Alessio Dionisi. Davanti al pubblico amico del Provinciale sarà ancor più importante fare bella figura. I Granata dovranno però fare a meno degli infortunati Evacuo e Fornasier e dello squalificato Scognamillo. Il Venezia, uscito sconfitto dalla gara casalinga contro la Cremonese, cerca i primi 3 punti della stagione. Ma i siciliani vogliono evitare un altro passo falso. La stagione è appena cominciata, ma qualsiasi errore potrebbe rivelarsi già fatale.

Goal.com – Felice Evacuo, attaccante protagonista della promozione del Trapani in Serie B lo scorso anno, si è infortunato al gomito nella gara contro l’Ascoli e sarà sicuramente assente contro il Venezia nella 2˚giornata.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine Italia

Back to top button