Pallavolo

Volley, Trentino Itas Volley all’esame Champions

Con l’inizio della fase a gironi, che ha visto il suo battesimo la scorsa settimana in campo femminile, riprende da stasera il programma anche di quello maschile, per ciò che riguarda la CEV Champions League 2020/21. Ben quattro le squadre italiane, vale a dire la Lube Civitanova, la Sir Sicoma Monini Perugia, la Leo Shoes Modena e la Trentino Itas Volley.

Analizziamo ora nello specifico quello che sarà il calendario della Trentino Itas Volley, le sue avversarie e dove possibile seguire le partite in questi giorni.

Trentino Itas Volley e la Champions

Inizia questa sera per la Trentino Itas Volley, dopo la fase preliminare giocata a fine settembre, quella a gironi, con il suo esordio sul suo campo, nella BLM Group Arena che sarà per tre giorni lo scenario di quella che oramai viene definita “bolla”.

La Pool E vede inserite la stessa formazione trentina e le sue avversarie, la squadra ceca del CEZ Karlovarsko, la tedesca del VfB Friedrichshafen e la russa del Lokomotiv Novosibirsk, con gare ad incrocio tra le quattro squadre.

Dopo un periodo decisamente difficile che ha attraversato la squadra di coach Lorenzetti, a causa delle numerose positività al Covid all’interno della stessa, i pochi incontri disputati e conseguente perdita di ritmo, questa tre giorni intensa di gare potrebbe essere il trampolino per far ripartire a pieni giri i ragazzi trentini.

Di sicuro la Trentino Itas vorrà quanto meno far valere il proprio fattore campo in questo round robin di andata della Pool, imporre il proprio gioco e la propria forza, in modo da andare ad affrontare il girone di ritorno in Germania a febbraio, con un bottino di punti considerevole.

punto Itas Trentino
Photo Credit: Trentino Volley Official Website

Alcune curiosità: la Trentino Itas in venti anni di storia, partecipa alla CEV Champions League per la decima volta e, per la terza volta, viene sorteggiata nella Pool E (tre nella C, due nella A e D).

Il programma della Pool E

01/12 Trentino Itas – Lokomotiv Novosibirsk, ore 16.00, diretta streaming EuroVolley TV e canale YouTube CEV
01/12 CEZ Karlovarsko – VfB Friedrichshafen, ore 19.30, diretta streaming EuroVolley TV e canale YouTube CEV
02/12 VfB Friedrichshafen – Lokomotiv Novosibirsk, ore 16.00, diretta streaming EuroVolley TV e canale YouTube CEV
02/12 CEZ Karlovarsko – Trentino Itas, ore 19.30, diretta streaming EuroVolley TV e canale YouTube CEV
03/12 VfB Friedrichshafen – Trentino Itas, ore 16.00, diretta RaiSport
03/12 Lokomotiv Novosibirsk – CEZ Karlovarsko, ore19.30, diretta streaming EuroVolley TV e canale YouTube CEV

Le avversarie

Lokomotiv NOVOSIBIRSK. Incontrata una sola volta in precedenza da Trento, la squadra siberiana è una delle più belle e affermate realtà del volley russo. Campione in carica della SuperLiga russa, in aggiunta ai quattro vinti in precedenza e due Coppe di Russia, ha vinto nel 2013 la Champions League battendo in finale 3-2 la Bre Banca Lannutti Cuneo.

In panchina siede il tecnico Plamen Kostantinov (già ct della Bulgaria ed in Italia giocatore di Montichiari e Gioia del Colle), tra le proprie fila gioca il forte martello serbo Ivovic, che fa coppia di reparto con Savin, la diagonale è formata da Voropaev al palleggio con Luburic opposto, i centrali Shcherbinin e Kurkaev ed il libero Martyuniuk.

VfB Friedrichshafen. Una delle società più blasonate del volley tedesco, visto che vanta ben tredici campionati vinti e sedici Coppe di Germania. Negli ultimi anni non è riuscita ad imporre la propria supremazia come in precedenza, visto la crescita esponenziale della squadra di Berlino che ha messo in secondo piano la formazione del Baden-Württemberg, anche se nell’ultima sfida la VfB ha vinto nettamente per 3-0.

Guidati dall’ex tecnico della nazionale austriaca Michael Warm, la squadra biancoblu si schiera con lo sloveno Vincic al palleggio in diagonale con Weber, al centro Mote e il belga Van de Velde, in banda il francese Maréchal e Juhkami, il libero Steuerwald.

Cez Karlovarsko. Società tra le più giovani d’Europa, essendo stata fondata solamente nel 2014, non ha vinto nessun titolo nazionale, ma è alla sua sesta partecipazione ad una Coppa Europea, la seconda in Champions League.

Guidata in panchina dal 2017 da Jiri Novak, vede scendere in campo i giallo-neri con Tichacek al palleggio in diagonale con l’opposto svedese Gustavsson, il polacco Wiese e Indra di mano, Fišer e Wilson, il libero Pfeffer. Alla vigilia però di questo primo round robin, il palleggiatore Tichacek si è infortunato e la squadra ceca è corsa subito ai ripari, ingaggiando l’ex Modena, l’olandese Wessel Keemink.

attacco Lisinac
Photo Credit: Trentino Volley Official Website

Il programma del ritorno

Gare da disputarsi a Friedrichshafen (Germania) dal 09 al 11 febbraio 2021

09/02 CEZ Karlovarsko – VfB Friedrichshafen, ore 18.30
09/02 Trentino Itas – Lokomotiv Novosibirsk, ore 21.00
10/02 CEZ Karlovarsko – Trentino Itas, ore 18.30
10/02 VfB Friedrichshafen – Lokomotiv Novosibirsk, ore 21.00
11/02 VfB Friedrichshafen – Trentino Itas, ore 18.30
11/02 Lokomotiv Novosibirsk – CEZ Karlovarsko, ore 21.00

A cura di Silvio Bagnara

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button