GamesMetroNerd

UbiE3: Gli annunci Ubisoft all’E3 2017

Questo E3 2017 non sta facendo altro che regalarci tante gioie grazie ai numerosi titoli succulenti e attesissimi presentati dalle varie case produttrici. E, se ora siamo felici e contenti, piangeremo al solo pensiero di sapere quanti soldoni dovremmo cacciare dal nostro portafoglio una volta usciti questi super titoli!

Comunque, Ubisoft non ha deluso nemmeno quest’anno, rivelando titoli tripla A iniziando dall’attesissimo Assassin’s Creed: Origins finendo all’inaspettato Beyond Good and Evil 2

UbiE3: Gli annunci Ubisoft all'E3 2017

La conferenza si apre con la presentazione di Mario+Rabbids: Kingdom Battle che ha avuto come ospite niente e poco di meno che il maestro Shigeru Miyamoto (il papà della serie Super Mario), in occasione della prima unione tra Ubisoft e Nintendo che unisce i due brand in un unico titolo in uscita per la nuova console Nintendo Switch.  A mostrare il gioco è però Xavier Manzanares, che lascia spazio alle prime immagine di gameplay. In questo inedito capitolo, i Rabbids hanno invaso il regno dei funghi portando il caos e devono collaborare con Mario per riportare l’ordine. Il gioco è incredibilmente uno strategico tattico a turni in cui i personaggi collaborano durante i combattimenti, il tutto sembra realizzato davvero bene. Il sistema di gioco sembra sfruttare appieno le caratteristiche dei diversi personaggi, facendoli collaborare attivamente. Si prospetta uno strategico a tutti gli effetti e il gioco sarà in uscita il 29 Agosto di quest’anno.

Ora è la volta di uno dei giochi più attesi dell’intero E3. Parliamo del nuovo della saga degli assassini: “Assassin’s Creed Origins”. Presentato brevemente durante la conferenza Microsoft, il nuovo capitolo pioniere della casa francese, è ambientato in Egitto e avrà come protagonista il giovane Bayek, un medjay, ovvero una sorta di soldato d’elite altamente allenato nel combattimento che diventerà il primo degli Assassini. Esatto, avete capito bene, Bayek è il primo degli assassini, e infatti, il capitolo sarà un prequel agli eventi narrati durante il primo capitolo della saga, uscito ben dieci anni fa.
Il gioco si mostra abbastanza valido, e la scelta di retrocedere indietro nel tempo (ricordiamo si era arrivati alla Rivoluzione Industriale), è la mossa vincente per portare una ventata d’aria fresca al brand, e dare così la possibilità di sfornare nuovi titoli aventi come protagonisti i nostri amati assassini.
Il panorama è spettacolare, e Bayek e il suo amico pennuto Senu, ci porteranno alla scoperta dell’Egitto e dei suoi fantastici paesaggi, tra le fantastiche distese del deserto e le maestose piramidi (anch’esse scalabili).

Se nel precedente capitolo auto e moto non ci erano bastate, il nuovo capitolo The Crew 2 ci darà la possibilità di guidare anche aerei e motoscafi. Almeno questo è quello che ci è sembrato di capire guardando il trailer di lancio del gioco. Se due anni fa l’obbiettivo principale di Ubisoft era quello di battere il titolo Microsoft Forza Horizon, con questo nuovo capitolo, Ubisoft ha deciso di spingersi oltre, dandoci – forse – l’opportunità di giocare al gioco di corse più completo mai uscito su console.

Dopo l’annuncio di The Crew 2, il titolo seguente ha scatenato molta ilarità tra il pubblico. Il titolo in questione è South Park: Scontri Di-Retti, che sarà disponibile a partire dal prossimo 17 Ottobre.

Siamo stati tutti molto sorpresi di vedere sul grande schermo dell’E3 un volto a noi noto e familiare, ovvero quello di Elijah Wood, famoso per essere stato protagonista nel film Transformers. Presente nel video di presentazione di Transference che, pare essere un videogioco (anche) in realtà virtuale curato da una divisione di Ubisoft Montreal. “I giocatori esploreranno una ricostruzione digitale della mente, cercando di svelare i segreti di una casa che nasconde una verità corrotta. Durante la fase di esplorazione e soluzione dei misteri della casa, si imbatteranno in una famiglia, i cui membri avranno una propria storia e un diverso punto di vista sugli eventi sepolti nei propri ricordi. Ogni scelta fatta dal giocatore avrà delle conseguenze importanti e andrà a influenzare il destino della famiglia stessa. L’opportunità di lavorare con SpectreVision per creare un gioco con ricchi personaggi e una trama tanto intima quanto profonda era assolutamente imperdibile”, ha dichiarato Caroline Martin, Direttore esecutivo di FunHouse. Non ci resta quindi, che attendere la primavera 2018 per mettere le mani sopra questo titolo che sembra promettere bene!

UbiE3: Gli annunci Ubisoft all'E3 2017

Skull & Bones è stato tra i titoli più apprezzati durante la conferenza Ubisoft. Sviluppato da Ubisoft Singapore, questo titolo online ci immergerà pienamente nell’Età d’oro dei pirati, dandoci l’opportunità di esplorare interamente uno scenario marittimo vastissimo. Basato maggiormente sulle meccaniche delle battaglie navali viste in Assassin’s Creed IV: Black Flag, il giocatore avrà l’opportunità di creare il proprio clan e di personalizzare completamente la propria nave e arsenale.

Nel corso della sua conferenza E3 2017, Ubisoft ha confermato ufficialmente Just Dance 2018, il nuovo capitolo della famosa serie musicale che può contare su una community di oltre 118 milioni di giocatori. Il gioco è conosciuto da tutti, quindi vi lascio con la fantastica coreografia inscenata dai ballerini!

Nel corso della conferenza, uno degli ultimi titoli annunciati da Ubisoft è Star Link: Battle for Atlas, in uscita per PS4, XboxOne, PC e Nintendo Switch. Il gioco, ambientato nello spazio e la nostra missione principale sarà quella di proteggere il sistema stellare Atlas.
Tra le varie caratteristiche è possibile notare la possibilità di collegare la vostra personale navicella al controller, in via del tutto analogica, un po’ come le statuine amiibo di Nintendo.

Accompagnato dalla canzone Warriors, degli Imagine Dragons, è stato presentato un’espansione per il gioco Steep intitolata Road to the Olympics, che arriverà a fine anno.

Attesissimo è stato il nuovo Far Cry 5 che ha letteralmente infiammato la sala della conferenza Ubisoft. il punto cardine del quinto capitolo di Far Cry sarà la sua non-linearità, grazie a una grande mappa di gioco dinamica, in grado di reagire alle azioni del giocatore. La storia della campagna per singolo giocatore porta la firma di Drew Holmes, il co-lead writer di BioShock Infinite.

UbiE3: Gli annunci Ubisoft all'E3 2017

L’ultima presentazione è stato di certo la più commovente vista fin’ora. prima che le luci dell’Orpheum Theatre si spengano lentamente, sotto lo spotlight compare il leggendario Michel Ancel, il cui sorriso di gioia è incorniciato da una lacrimetta che gli riga la guancia.La sua commozione è anche quella di tutti noi: dopo 14 anni di attesa, Beyond Good and Evil torna ad elettrizzarci con un trailer in CGI assolutamente poderoso, dal taglio registico e dal virtuosismo pari a quello di un film d’animazione. L’universo imbastito dal grande autore francese, in collaborazione con la narrative director Gabrielle Shrager, centrifuga contaminazioni pulp e futuristiche, a metà tra l’estetismo orientale e quello occidentale. Volgare, sporco, ruvido e sensuale, Beyond Good and Evil 2 sembra già da ora un miracolo di art design, il ritorno in pompa magna di un sequel che non poteva (e non doveva) finire nel dimenticatoio. Peccato, però, che, a parte le rassicurazioni sulla sua esistenza, non sappiamo davvero nulla sul progetto: né la formula di gioco, né il motore grafico, né le piattaforme di rilascio, né il periodo d’uscita. La lacrimuccia iniziale di commozione, allora, si è trasformata in una piccola stilla di amarezza.

Raffaello Caruso

Back to top button