10.1 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

“Una giusta causa”, stasera il biopic su Ruth Bader Ginsburg

- Advertisement -

Stasera su Rai 3 verrà trasmesso “Una giusta causa” di Mimi Leder. È un biopic sulla storia di Ruth Bader Ginsburg, una delle cinque donne diventate giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti. Un film su una grande battaglia per la parità di genere interpretato da Felicity Jones

La vita di Ruth Bader Ginsburg dagli anni 50′ al 1970 tra pregiudizi, lotte per la parità di genere ed un caso di discriminazione sessuale. Questo al centro di un film controverso come “Una giusta causa” diretto da Mimi Leder ed interpretato da una bravissima Felicity Jones nei panni della donna che fu giudice della Corte Suprema degli USA. La Leder, famosa soprattutto per film d’azione anni 90′ come “Deep Impact”, si era già calata in un genere diverso con il film drammatico “Un sogno per domani”. Poi dopo un ritorno all’action con “The Code” la svolta su un biopic non facile.

Una giusta causa e i diritti delle donne

Il trailer di Una giusta causa, fonte VIDEA

“Una giusta causa” è un film del 2018 che porta sullo schermo la questione dei diritti delle donne attraverso il racconto delle battaglie di una donna che non si è arresa di fronte a pregiudizi e discriminazioni di genere. Un film che ha voluto sfruttare la vita di una figura straordinaria cercando di realizzare un’altra perla del genere come “Norma Rae” ed “Erin Brokovich“. Un lungometraggio giudicato in maniera controversa dalla critica che non ha ben visto la sceneggiatura di Daniel Stiepleman giudicata troppo noiosa. Un film che ha tutta via il merito di presentare la Ginsburg anche nella sua vita privata attraverso il rapporto con il marito e la figlia.

Alcune curiosità sul film

Una giusta causa” racconta la storia vera di Ruth Bader Ginsburg, una delle sole 9 studentesse di legge ad Harward nel 1955. In seguito è stata anche una delle sole 5 donne a diventare giudice della Corte Suprema degli USA. La sceneggiatura del film è stata scritta da Daniel Stiepleman, un nipote della Ginsburg. Nello stesso anno su Ruth Bader Ginsburg è uscito anche “RBG” , un documentario di Julie Cohen e Betsy West candidato agli Oscar come miglior documentario.

Stefano Delle Cave

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Stefano Delle Cavehttp://wwww.metropolitanmagazine.it
Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -