È partito oggi lo US Open 2020, il primo Grande Slam post lockdown. Negli USA mancheranno tanti big ma lo spettacolo è assicurato anche quest’anno. Sette italiani impegnati oggi (alcuni tuttora in campo). Il primo azzurro ad essere eliminato è stato Stefano Travaglia, che ha ceduto all’australiano Jordan Thompson, numero 63 del mondo, dopo quattro set due ore e quarantacinque minuti di gioco con il punteggio di 3-6 4-6 6-4 2-6. Molti gli errori, soprattutto quelli non forzati, dell’italiano, che si è aggiudicato soltanto il lottatissimo terzo set.

Stefano Travaglia (Foto G. Sposito)

Nel quarto set Travaglia salva due palle break, break che arriva però al terzo game. Il numero 87 del mondo capitola e lascia quindi il torneo. Tuttora in corso i match di Sonego e Lorenzi rispettivamente contro Mannarino e Nakashima, così come il big match di giornata fra Zverev Kevin Anderson. 

US Open, i protagonisti della giornata di domani 

Tantissimi i big in campo anche domani, martedì 1 settembre, dalle 11.00 (le 17.00 italiane). Toccherà a Serena Williams e Murray e Medvedev: i primi due giocheranno sull’Arthur Ashe nella mattinata, mentre il russo sul campo principale di Flushing Meadows. Domani sarà anche la volta degli azzurri Sinner, che aprirà il programma del court numero 8 sfidando Karen Khachanov, e Berrettini, contro il giapponese Go Soeda.  

Ecco il programma degli italiani in campo martedì 1 Settembre:

[6] M. Berrettini vs G. Soeda 

F. Tiafoe vs A. Seppi 

S. Caruso vs J. Duckworth 

J. Sinner vs [11] K. Khachanov 

G. Mager vs M. Kecmanovic 

© RIPRODUZIONE RISERVATA