Tennis

Uts2, il programma della prima giornata

Riparte l’Uts2, acronimo di Ultimate Tennis Showdown 2. Da oggi otto tennisti si sfideranno in una competizione che vede stravolte le regole tradizionali di questo sport. Si parte con la prima giornata che vedrà in campo tutti i protagonisti impegnati in quattro sfide valevoli per la classifica dei due gironi che sono stati composti. Il format di questa seconda edizione, dunque, è più compatto rispetto alla precedente e vedrà celebrare il vincitore già domenica 2 agosto. Alla final four a cui parteciperanno i vincitori dei due raggruppamenti, si aggiungeranno due top20 ancora ignoti

Uts2, in programma l’esordio di Dimitrov

Questa prima giornata dell’Uts2 all’Accademia di Mouratoglou vicino Nizza si aprirà con uno scontro tra veterani della manifestazione. In campo dalle 18, infatti, vedremo Feliciano Lopez e Alexei Popyrin. Entrambi si sono ben comportati nel corso dell’edizione inaugurale della competizione. Allora il confronto fu vinto 3-1 dall’australiano. A seguire per lo stesso girone, intorno alle 20,30, sarà la volta dell’esordio di Grigor Dimitrov. Il bulgaro è il tennista col miglior ranking, numero 19, e se la vedrà con Richard Gasquet, già semifinalista della prima edizione

Grigor Dimitrov, oggi in programma il suo esordio all'Uts2, credits Andy Brownbill, AP
Grigor Dimitrov, oggi in programma il suo esordio all’Uts2, credits Andy Brownbill, AP

Alle 21,45 il programma della prima giornata dell’Uts2 prosegue con le sfide del secondo girone. Si inizia con l’incontro tra Benoit Paire e Dustin Brown. Anche loro protagonisti dell’Uts1 ma con risultanti piuttosto deludenti. Entrambi hanno vinto solamente due incontri. Uno dei successi del francese è stato priprio lo scontro diretto con Brown. Difficile ipotizzare un favorito. A chiudere la serata sarà un altro esordio. Quello di Fernando Verdasco.

Uts2, Verdasco alla sua prima prova

Fernando Verdasco, oggi in programma la sfida contro Moutet all'Uts2, credits Frey
Fernando Verdasco, oggi in programma la sfida contro Moutet all’Uts2, credits Frey

Il giocatore spagnolo, 36 anni attualmente numero 52 del mondo, ma con un passato da top ten se la vedrà con Corentin Moutet. Il francese si presentò all’Accademia di Mouratoglou praticamente da semisconosciuto con il compito di sostituire il connazionale Lucas Pouille inforntunatosi e costretto a dare forfait. Dopo un avvio stentato Moutet è riuscito a farsi valere e a portare a casa tre successi. Pertanto, e considerato che con queste regole il veterano è lui, il match sembra piuttosto equilibrato

Back to top button