Gossip e Tv

Valentina Ferragni, nuovamente vittima di body shaming: “Sei dimagrita troppo”

Dopo aver pubblicato un post che la ritrae sorridente, con indosso un leggings aderente e una camicia oversize, Valentina Ferragni è stata nuovamente vittima di body shaming.

Valentina Ferragni e il body shaming

Valentina Ferragni body shaming
Il post di Valentina Ferragni

Non è la prima volta che l’influencer Valentina Ferragni, sorella minore di Chiara Ferragni, riceve commenti sgradevoli sul suo aspetto fisico. Il body shaming, la pratica di giudicare in modo negativo la forma fisica delle persone e farle vergognare del proprio corpo, è in realtà un problema secolare che ha trovato nei social terreno fertile. Nel 2020 Valentina riceveva diversi insulti dagli haters sulla sua forma fisica. Sotto le sue fotografie, le veniva quotidianamente rimarcato quanto il suo corpo non rispecchiasse i canoni estetici promossi dal “culto della magrezza”. In quel periodo, ha raccontato l’influencer, le veniva detto che «per decenza pubblica» doveva evitare di mostrare il suo corpo, perché «troppo grassa».

Non pubblico questi messaggi per avere un consenso, ma per far capire alle persone che le parole pesano. Internet non è un mondo a parte dove in cui i sentimenti, le emozioni e i problemi non esistono – scriveva Valentina nel 2020 – se queste parole arrivano a persone fragili e sono in un brutto momento della loro vita, è la loro fine. Prima di scrivere un commenti cattivi, pensate che non conoscete quella persona e non sapete come potrebbe reagire.

Due anni dopo, è proprio il caso di Valentina. L’influencer, che col tempo è diventata un’icona della body positivity, non sta affrontando un periodo affatto semplice. Da poco ha chiuso la sua relazione, durata 10 anni, con Luca Vezil e come ogni rottura che si rispetti la ripresa è molto lenta. Se prima sui social la criticavano per “l’eccesso di peso”, adesso la giudicano per l’eccessiva magrezza. Sotto al suo ultimo post, in cui indossa un leggings aderente e una camicia oversize, sono numerosi i commenti sul suo aspetto fisico. “Sei dimagrita un botto”, “Devi mangiare”, “Stai scomparendo” sono i più ricorrenti. Tra gli altri commenti c’è addirittura chi l’accusa di essersi piegata allo stereotipo malato della magrezza: «Alla fine chi era “diversamente bella” in questo mondo di fotocopie, finisce sempre per somigliare a tutte le altre». Così Valentina decide di rispondere ancora una volta senza troppi giri di parole:

«Ho semplicemente sofferto e ho perso peso. Ogni tanto provare dell’empatia verso gli altri non farebbe male» ha detto la piccola delle sorelle Ferragni.

Una giustificazione che probabilmente non era neanche dovuta, da cui poi è scaturita un’ondata di affetto e sostegno da parte dei suoi follower.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button