Gossip e Tv

Tommaso Zorzi, il video post circoncisione scatena le polemiche

L’ex concorrente e vincitore del Grande Fratello Vip 5, Tommaso Zorzi si è sottoposto alla circoncisione. Dopo il delicato intervento ha pubblicato un video su Instagram per fornire ai followers tutti gli aggiornamenti del post-operatorio. Il filmato ha scaturito un’ondata di polemiche.

Le polemiche sulla circoncisione di Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi circoncisione
Video post operazione di Tommaso Zorzi

Ufficialmente circonciso” accompagnata dall’emoji di una melanzana, recita la caption del video postato da Tommaso Zorzi per comunicare ai suoi followers gli aggiornamenti. “Buongiorno, volevo dirvi che è andato tutto bene e vorrei che l’effetto di questa morfina non finisse mai” ha detto direttamente dal letto dell’ospedale Zorzi. Non sono tardate ad arrivare le polemiche, dopo la pubblicazione del filmato. Molti hanno commentato seguendo la stessa ironia per cui Tommaso si contraddistingue da sempre. “ci hai dato un taglio“, “operazione del ca**o” oppure “Vogliamo l’unboxing una volta ripreso” e infine “Metti foto del prima e dopo” sono stati quelli più divertenti, a giudicare dal numero di like riscossi. Altri utenti, invece, non hanno condiviso quella che è stata bollata come una forma di “ostentazione” da parte del personaggio televisivo. “Che vergogna constatare tristemente a dove arriva l’uso spudorato dei social, senza più un briciolo di pudore, privacy, riservatezza e intimità pur di apparire” ha commentato qualcuno. Sebbene Zorzi ne avesse già parlato nei giorni scorsi, non ha mai rivelato le motivazioni che lo hanno spinto a sottoporsi a tale intervento. Nelle stories Tommaso si è semplicemente limitato a spiegare come si è svolta l’operazione che ha rimandato per parecchio tempo:

Alla fine l’ho fatto in anestesia totale ma sedato, perché è stata un’operazione un pochino più complicata del previsto. L’ho rimandata per anni e se l’avessi fatta dieci anni fa sarebbe stato tutto molto più semplice. Comunque l’urologo mi ha detto che tutto tornerà a funzionare come un tempo. La buona notizia è che dovrebbero dimettermi in giornata e non dormirò qui“.

Quando si fa la circoncisione

La circoncisione è un intervento che consiste nella rimozione totale o parziale del prepuzio, la parte di pelle scorrevole che riveste il glande. In molte culture, come ad esempio quella africana ed ebraica, la circoncisione è una pratica molto diffusa per motivi di natura religiosa. Diversamente accade in occidente, dove gli uomini si sottopongo soltanto per volontà personale o esigenze di salute. È dimostrato che questa tipologia di intervento riduce “l’incidenza di infezioni croniche del glande e del cancro alla testa del pene“. Un ulteriore beneficio è la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili: “È più difficile che gli uomini circoncisi possano contrarre il virus dell’Hiv, anche se il meccanismo immunologico alla base di questa difesa non è ancora noto. Nessun effetto preventivo, invece, è stato rilevato nelle infezioni da contatto: virali (papillomavirus) e batteriche (gonorrea e sifilide)“. Si legge sul sito della Fondazione Umberto Veronesi.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button