Motomondiale

Valentino Rossi: “Dobbiamo migliorare. Possiamo farcela”

Adv

Appena terminato il week-end di gara, Valentino Rossi tira le somme di quello che sembra essere stato il GP più difficile di sempre. La gara di ieri, iniziata dalla 21esima casella, non è andata male ma il dottore non è ancora soddisfatto della sua Yamaha Petronas.

Non saremo qui a dire a Rossi di smettere perché siamo convinti che Vale abbia ancora tanto da dimostrare in pista; però i risultati ottenuti in questi 2 week-end non sono stati così positivi come ci si aspettava. La Petronas di Razali dovrà lavorare a testa bassa se vorrà raggiungere il livello degli altri team.

Le dichiarazioni post gara

Che Valentino ieri fosse insoddisfatto glielo si leggeva in volto. Nell’intervista post gara ha avuto modo di spiegare meglio cosa sia successo in fase di qualifica e poi nella gara. Parole di insoddisfazione, certo, ma anche di chi non si arrende:

“Non posso essere contento, quando parti dietro non è facile. Nei primi giri ho perso troppo tempo, non sono abbastanza veloce con le gomme nuove, mentre ci sono stati molti piloti e moto ad esserlo. Sinceramente mi aspettavo di più dopo il warm up. Non ho preso nemmeno un punto ed è stata una gara difficile. Dobbiamo ancora trovare il grip al posteriore con la gomma morbida. Sono stato più veloce rispetto alla scorsa domenica, ma non abbastanza”.

Valentino Rossi
Valentino Rossi al termine delle Q1 di Sabato scorso – Photo Credit: MotoGP.com

Rossi ha poi continuato spostandosi sull’andamento della gara:

“In gara sono riuscito ad essere più costante, ho utilizzato già dal warm up una configurazione che non provavo da tempo. Rispetto a sabato ho fatto un passo in avanti ma ormai era troppo tardi. Prima di partire mi aspettavo di stare nei primi 10, nel gruppo di Morbidelli e delle Honda, ma è stata più difficile del previsto”.

Le prospettive di Valentino Rossi

“Quelli che contano sono i risultati. Dobbiamo migliorare e continuare a lavorare. Possiamo farcela. Ora arriveranno le piste che mi piacciono ma è difficile fare previsioni. In teoria potrebbe andare meglio, spero soprattutto che avremo un campionato normale, che il Covid non faccia saltare le gare e ci costringa a correre due volte sulla stessa pista”.

Non ci resta che vedere come si comporteranno le Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli sul circuito portoghese di Portimão. Appuntamento al 18 Aprile.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
?️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Andrea Perfetti

Valentino Rossi Valentino Rossi Valentino Rossi Valentino Rossi Valentino Rossi Valentino Rossi

Adv
Adv
Adv
Back to top button